segui LMN:     


Centro Studi Grande Milano presenta il convegno “Stampa 3D: una rivoluzione che cambierà il mondo?”

0 commenti

Centro Studi Grande Milano, associazione di imprese che promuove il valore di Milano nel mondo, organizza un evento per riflettere sulle implicazioni giuridiche, tecniche ed economiche delle stampanti 3D.

Centro Studi Grande Milano - Slideshare

Convegno sulle tecnologie della Stampa 3D organizzato da Centro Studi Grande Milano

Il 17 novembre 2014 si svolgerà a Milano "Stampa 3D: una rivoluzione che cambierà il mondo?" organizzato da Centro Studi Grande Milano, Centro Studi Anticontraffazione e Filo diritto. Nel convegno si approfondiranno i contesti economico, giuridico e industriale della tecnologia delle stampanti 3D. Dopo l'intervento di apertura del Presidente della Sezione specializzata in materia di impresa del Tribunale di Milano, Marina Tavassi, si alterneranno le relazioni degli "addetti ai lavori" ma anche i contributi di avvocati esperti di proprietà intellettuale, giornalisti e docenti di ingegneria ed economia. Nella seconda parte del pomeriggio si terrà una tavola rotonda sugli sviluppi tecnici e gli scenari economici che fanno da sfondo all'innovativa tecnologia delle stampanti 3D. Durante l'evento verranno inoltre discussi gli aspetti legali, in particolare la proprietà industriale per ciò che concerne brevetti, contraffazione, concorrenza parassitaria e protezione. Le conclusioni saranno affidate a Franco D'Alfonso, Assessore al Commercio e Turismo del Comune di Milano e al Presidente del Centro Studi Grande Milano e del Centro Studi Anticontraffazione Daniela Mainini, che presiederà l'evento.

Centro Studi Grande Milano promuove il valore di Milano nel mondo

Il Centro Studi Grande Milano è un'associazione di imprese nata con il proposito di divulgare l'idea di una Milano più ampia e autorevole, in grado di competere con le altre realtà metropolitane dell'Europa e del resto del mondo. Grazie alla creazione di un efficace network di professionalità, avvalendosi delle competenze del Centro di Ricerca Economica per lo Sviluppo e la Competitività delle Imprese (CRESCI) e dei suoi differenti dipartimenti, il Centro Studi Grande Milano permette alle aziende associate di usufruire di un percorso di sviluppo che ne arricchirà il know – how. Tra le numerose iniziative promosse e organizzate dal Centro c'è il prestigioso riconoscimento "Le Grandi Guglie" della Grande Milano, il quale viene consegnato a personalità che hanno ideato progetti che contribuiscono a diffondere il valore di Milano nel mondo.

Visitando il profilo Slideshare di Centro Studi Grande Milano è possibile avere maggiori informazioni sugli eventi organizzati dall'associazione.


I GIARDINI DI MIRO’ al BIKO Milano il 13 Novembre

0 commenti
Tambourine Out e DNA Concerti
presentano
Giovedi 13 Novembre
I GIARDINI DI MIRO’
Biko Milano
Via Ettore Ponti 40
Il 19 Settembre Santeria e Audioglobe pubblicheranno "Rapsodia Satanica",
sesto album sulla lunga distanza del gruppo emiliano e partira’ il tour curato
da DNA concerti durante il quale i Giardini di Miro’ sonorizzeranno la pellicola
originale del film "Rapsodia Satanica" di Nino Oxilia (1917).
A due anni di distanza dall'uscita di Good Luck, i Giardini Di MirÚ tornano con
un nuovo album che contiene le musiche originali che prendono ispirazione
dal film di Nino Oxilia "Rapsodia Satanica", realizzato nel 1917 ed interpretato
dalla diva del cinema muto Lyda Borelli. Nuovo album a tutti gli effetti quindi e
non un progetto speciale, Rapsodia Satanica e' un componimento
estremamente libero, suonato con un piglio luciferino, dove le componenti
tipiche della rapsodia, dell'improvvisazione, della liberta’ compositiva e delle
variazioni ritmiche ed armoniche sembrerebbero promanare da Mefisto in
persona. Verrete trasportati quindi dal volto cereo di Lyda Borelli, seducente
musa dell'inizio del XX secolo, dal suo sorriso ammiccante, considerando
l'epopea del cinema muto ed il sogno di un arte che sta per nascere. Tutti
questi elementi sono i presupposti che accompagnano il sesto album in
studio dei Giardini di Miro’. "Rapsodia Satanica" e' una lunga suite
strumentale che riporta in musica la voce di un moderno rapsodo, con il suo
canto tra lirismo ed epicita’. Le registrazioni fatte per lo pi in presa diretta,
limitando al massima le sovraincisioni, testimoniano e rafforzano l'intento di
dare al suono una terza dimensione, quasi dovesse uscire dal disco ed
accerchiare l'ascoltatore.
Per la band non si tratta della prima esperienza di questo tipo; ma
diversamente delle esperienze precedenti le musiche di “Rapsodia Satanica”
introducono nuovi elementi, si sentono influenze blues, sonorita’
mediterranee e orientali, influenze di musica contemporanea e ambient, il
tutto all'interno di quelle trame musicali che caratterizzano il suono dei
Giardini di Miro' sospeso tra post rock,elettronica,psichedelica e noise.
Un'amalgama sonoro razionale ed epico tra cuore e cervello.
Nel disco suonano Jukka Reverberi (chitarra, basso, elettronica, armonica,
voci), Corrado Nuccini (chitarra, elettronica), Emanuele Reverberi (violino,
tromba, saz, campane) Luca di Mira (pianoforte, tastiere), Andrea Mancin
(batteria) Lorenzo Cattalani (batteria), Mirko Venturelli (basso)
L’album verra’ pubblicato in versione CD e Vinile + cd questíultima in
edizione limitata e numerata a 500 copie con vinile rosso 180gr.
Inizio Concerto: ore 22.00
Ingresso: 12 euro
Info Line: +39 340 8577123
Link prevendite Ticketone:
Link evento: https://www.facebook.com/events/922120147802117/?
context=create&previousaction=create&source=49&sid_create=749242007
READ MORE:

https://www.facebook.com/giardinidimiro?fref=ts

http://www.giardinidimiro.com/


Arriva il Report Hera: qualità e risparmio con l’acqua di casa

0 commenti

Presentato “In buone acque”, il documento annuale della multiutility sulla qualità dell’acqua di rubinetto, disponibile on-line e presso i principali sportelli clienti del Gruppo

 

1.800 controlli al giorno, 648.252 analisi di cui 65.592 effettuate nel solo territorio bolognese dai laboratori Hera, attivi 7 giorni su 7 con 80 tecnici specializzati. Questo, in cifre, il lavoro che sta dietro al report “In buone acque”, realizzato come ogni anno dal Gruppo Hera per rendicontare la qualità dell’acqua di rubinetto. 

 

I numeri che raccontano le dimensioni del servizio idrico integrato di Hera disegnano una grande realtà: 243 Comuni fra Emilia-Romagna e Nord-Est e 3,6 milioni di cittadini serviti, 1.279 punti di captazione, 353 impianti di produzione e potabilizzazione, 34.788 chilometri di rete acquedottistica, 18.515 chilometri di rete fognaria e 1.030 impianti di depurazione. Importante la politica di investimenti del Gruppo, con 100 milioni di euro impiegati ogni anno a vantaggio del servizio idrico integrato. Nonostante questo, restano minimi i costi a carico dei cittadini, che per 1.000 litri di acqua del rubinetto pagano solo 1,71 euro, contro i 300 euro dovuti per la corrispondente quantità di acqua in bottiglia.

 

 “In buone acque” è stato redatto con la collaborazione della Regione Emilia-Romagna, di Arpa Emilia-Romagna, delle Aziende Usl del territorio e di Romagna Acque. Il report completo è, inoltre, arricchito dal contributo di tre “esperti di acqua”: Vito Belladonna, Direttore di Atersir, Stefano Tibaldi, Direttore di Arpa Emilia-Romagna e Giancarlo Marinangeli, Direttore del Reparto di Nefrologia e Dialisi dell’ASL di Teramo.

 

 “La nostra ricetta – afferma Stefano Venier, Amministratore Delegato del Gruppo Hera – si basa su investimenti importanti, per circa 100 milioni di euro ogni anno, un impegno che ci consente di essere al primo posto in Italia per il contenimento delle perdite idriche con costi per i cittadini fra i più bassi d’Europa. Scegliere acqua del rubinetto – continua L’AD di Hera – significa tutelare, in una volta sola, ambiente e portafoglio con la certezza, visti i risultati del Report, di non rinunciare alla salute”.

 

 

Leggi il report “In buone acque”

http://www.gruppohera.it/gruppo/attivita_servizi/business_acqua/qualita/buone_acque/

 

Controlla l’etichetta dell’acqua nella tua città

http://www.gruppohera.it/gruppo/attivita_servizi/business_acqua/qualita/qualita_acqua_hera/

 

 


Arti marziali thailandesi. Origine e regole

0 commenti

Le arti marziali thailandesi si dividono in tre categorie: la Muay Thai, il Krabi Krabong e la Mae Mai Muay Thai. La Muay Thai è lo sport di combattimento thailandese più famoso nel mondo, anche se ha avuto origine dalla Mae Mai Muay Thai, un’antica lotta thailandese. Le arti marziali thailandesi sono famose per il loro rigore. La Muay Thai è nota anche come “la scienza degli otto arti” o “l’arte delle otto armi” perché i due sfidanti possono usare otto parti del corpo per cercare il contatto nell’avversario con una combinazione di pugni, calci, ginocchiate e gomitate. È una disciplina che si è diffusa recentemente. 


Pecci Blue Panorama: In flotta il Nuovo Boeing 767-300 Extended Range

0 commenti

Trasporto aereo intercontinentale, il presidente e fondatore di Blue Panorama Airlines Franco Pecci annuncia l’entrata in flotta del nuovo Boeing 767-300 Extended Range, aeromobile configurato per collegamenti di lunga e lunghissima distanza. Il presidente Pecci: ”Con 258 posti disponibili, per quest’aeromobile abbiamo optato per una configurazione All Economy. In una normale classe economy il pitch, ovvero lo spazio tra un sedile e l’altro, è di cm 76,2. Nella Classic Economy del nostro nuovo aereo tale distanza è di cm 81,28, che salgono a cm 86,36 in Premium Economy a tutto vantaggio della qualità di viaggio”.

EI-CZH_767_BluePanorama_480

Blue Panorama Airlines annuncia l’entrata in flotta del nuovo Boeing 767-300 Extended Range, marca EI-CMD, configurato per collegamenti di lunga e lunghissima distanza.

Acquisito per potenziare l’attività intercontinentale, spiega Franco Pecci, presidente della compagnia aerea: ”il nuovo bireattore si inserisce nella flotta di Boeing 767-300ER della compagnia ed arriva in configurazione con winglets e motorizzazione a massima spinta (GE B7F), per aprire la strada ai collegamenti non-stop anche sulla lunghissima distanza”.

Assieme ai principali Tour Operators partner infatti verranno lanciati nuovi prodotti nell’area Caraibica in vista della stagione invernale 2014/15.

800_4418_480

”Con 258 posti disponibili, per quest’aeromobile abbiamo optato per una configurazione All Economy, di cui 63 posti di Premium Economy ed i restanti 195 posti di Classic Economy – commenta Franco Pecci, il fondatore di Blue Panorama Airlines -. In una normale classe economy il pitch, ovvero lo spazio tra un sedile e l’altro, è di cm 76,2. Nella Classic Economy del nostro nuovo aereo tale distanza è di cm 81,28, che salgono a cm 86,36 in Premium Economy a tutto vantaggio della qualità di viaggio”.

Il vettore, che ha da poco raggiunto il traguardo dei 15 anni di attività ed è membro IATA dal 2002, continua dunque il processo di rinnovamento dei propri aeromobili dedicati alle operazioni di lungo raggio iniziato con l’introduzione in flotta, avvenuta durante l’estate dello scorso anno, di 2 Boeing 767-300ER con motori di nuova generazione.

Con l’arrivo del nuovo aeromobile, Blue Panorama Airlines opera con una flotta di 3 Boeing 767-300ER, 5 Boeing 737 (500, 400 e 300) e 2 Piaggio P180 Avanti. In particolare, prosegue la compagnia, ”l’introduzione del terzo Boeing 767-300ER consolida la leadership di Blue Panorama Airlines nel settore leisure” e riconferma l’intera programmazione di lungo raggio operato in proprio per i Caraibi – Cuba, Repubblica Dominicana, Giamaica e Messico.

Fonte: Asca


Due importanti iniziative editoriali dedicate a Paolo VI. Domani la presentazione, a Roma, alla Filmoteca Vaticana

0 commenti

 

Filmoteca Vaticana, Centro Televisivo Vaticano, Gruppo San Paolo, Officina della Comunicazione e RAI presentano due importanti iniziative editoriali dedicate a Paolo VI. Si terrà domani, venerdì 10 ottobre 2014 ore 11.00, presso la Filmoteca Vaticana  (Palazzo San Carlo, Città del Vaticano), la conferenza stampa di presentazione di due importanti iniziative editoriali dedicate a Paolo VI: il dvd Paolo VI il Papa della modernità e il libro Paolo VI – La storia, l’eredità, la santità. Le due iniziative editoriali, promosse da Filmoteca Vaticana, Centro Televisivo Vaticano, Gruppo Editoriale San Paolo, Officina della Comunicazione e RAI, sono pensate per celebrare la beatificazione di Papa Montini, che si terrà domenica 19 ottobre 2014 a conclusione del Sinodo dei Vescovi. Saranno presenti alla conferenza stampa di presentazione del dvd e del libro: Claudia Di Giovanni (Delegata della Filmoteca Vaticana), mons. Leonardo Sapienza (Reggente della Prefettura della Casa Pontificia), Lucetta Scaraffia (Storica)don Antonio Sciortino (Direttore di Famiglia Cristiana), Alessandro Ravani (Direttore Rai Com), Nicola Salvi e Elisabetta Sola (Officina della Comunicazione). A moderare l’incontro sarà mons. Dario Edoardo Viganò (Direttore del Centro Televisivo Vaticano). 

 


Pagina 4 di 113« Inizio...«23456»...Fine »