segui LMN:     

Una tassa sui robot? No, grazie!

0 commenti

La proposta recente di una tassa sugli androidi da parte di Bill Gates è prettamente da intendersi come una mera provocazione, buona solo a sensibilizzare la politica sul tema delle conseguenze sociali della prossima ondata di automazione.

 

Da questo punto di vista, Gates di Microsoft ha ragione. Sul medio-lungo periodo, Robotica, Industry 4.0 e tutta l’ondata di tecnologie dirompenti in arrivo alimenteranno ricchezza e occupazione, aiuteranno le aziende italiane e occidentali a produrre in loco invece di delocalizzare, e miglioreranno la vita. Nel breve periodo, ci potrebbero essere dei lavoratori messi fuori gioco, dei quali dovrà occuparsi la politica, con welfare adeguato.

 

Ma nel merito, l’idea di una tassa sui robot è da respingere, e avrebbe solo l’effetto di distruggere valore economico e sociale.


Perché scegliere la videosorveglianza

0 commenti

La sicurezza della propria abitazione è una tema dibattuto e negli ultimi due decenni sono incrementati le misure da attuare. I rischi ai quali si può andare incontro se non viene prestata attenzione alla casa sono:

·         Effrazioni nell’appartamento

·         Danneggiamento esterni come piante e oggetti del giardino.

·         Vandalismo

·         Truffe

L’aumento di queste azioni può essere ridotto in molti modi, oltre ai sistemi di sicurezza da istallare come antifurto e allarmi è necessario mettere in atto una seria di comportamenti. Le noncuranze possono diventare la prima motivazione con la quale si va incontro a una serie di eventi non fortunati. Ecco una lista di cose che devono risuonare come un promemoria mantenere in sicurezza la casa:

·         Chiudere la doppia serratura della porta quando si va a dormire

·         Chiudere la macchina sia nel parcheggio esterno sia in garage.

·         Se le finestre sono a piano terra è bene dotarle di ferriate.

·         Non lasciare oggetti di valore in vista.

·         Se viene notato qualcuno di sospetto aggirarsi nel condominio o intorno all’abitazione devono essere informate le forze dell’ordine senza mettere in atto nessun azione personale.

·         Una casa in campagna potrebbe essere più esposta e per tale motivo è necessario che vi sia un cane e il sistema antifurto deve essere collegato alla centrale o un agenzia di vigilantes.

Tecnologia all’avanguardia

Rimanere al riparo da elementi negativi è sempre più difficile. In tanti comuni italiani queste problematiche sono reali e spesso non vi sono le risorse necessarie per coprire l’intero territorio. Le zone residenziali di periferia sono le più mirate e molte di queste hanno organizzato comitati cittadini per l’applicazione di sistemi di videosorveglianza nelle aree pubbliche per avere una maggiore tutela.

La tecnologia ha accompagnato questo ultimo decennio portandola a dei livelli che sembravano impensabili alcuni anni fa. L’impiego massiccio di apparecchi elettronici ha dato spinta a questo mercato portando beni di consumo sofisticati e multifunzionali. Le idee tra le quali poter scegliere sono tante e si differenziano a seconda della scelta che si deve fare. Ecco una serie di sistemi che potrebbero essere istallati:

·         Telecamere analogiche

·         Telecamere Filari

·         Kit di videosorveglianza

·         Telecamere infrarossi

·         Telecamere nascoste

·         Telecamere hd-sdi

·         Telecamere dome e speed dome

·         Telecamere per veicoli

·         Telecamere wifi

Non sono telecamere

La scelta è varia e per ognuna di queste possibilità esistono molte varianti. Inoltre un elemento da tenere in considerazione è il livello di investimento . Molte aziende creano sistemi di videosorveglianza per tenere al sicuro i propri impianti di produzione. In molti edifici pubblici come gli ospedale e le poste sono diventate una necessità in quanto la possibilità di furti e danni è molto più alta rispetto a un’abitazione privata.

Le telecamere possono essere istallate sia all’interno che all’esterno degli edifici. Gli interni possono essere assicurati tramite sistemi antifurto. Il sistema di controllo si attiva quando l’allarme è in funzione e potrà essere disattivato solo con un codice da inserire. Ecco una lista di allarmi da interno:

·         Il nebbiogeno permetterà di creare confusione a chi ha effettuato l’effrazione offuscandoli la vista.

·         Anti furto wireless

·         Antifurto Bentel

·         Sistema di allarme sms

Scegliere di prendere delle precauzione è un ottimo modo per prendersi cura dell’abitazione e dei familiari.


Un soffiatore elettrico per la cura e la manutenzione del giardino

0 commenti

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:”";
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

Tenere in ordine il giardino o il terrazzo o qualunque spazio invaso da detriti e foglie è semplice. Basta dotarsi di un buon soffiatore elettrico per la cura costante. Non richiede sforzi o impegni particolari se non un po’ di tempo da dedicare ad acquisire dimestichezza. Grazie al collegamento con la presa elettrica potete usare il vostro soffiatore in qualunque momento e per tutto il tempo che volete. Un grande vantaggi questo che consente di svolgere il proprio lavoro in tranquillità. Un soffiatore elettrico presenta molti vantaggi. Prima di tutto ha una durata di esecuzione illimitata, questo vuole dire che potete usarlo tutte le volte che volete senza restrizioni. Inoltre è sicuro e molto maneggevole. Questi aspetti sono importanti quando si tratta di svolgere lavori sia semplici che più articolati. Pratici e scattanti i soffiatori sono poco ingombranti e possono essere riposti in qualsiasi spazio.

Il soffiatore elettrico deve risultare maneggevole e confortevole, da usare con praticità e leggerezza in modo da non stancarsi troppo. Anche la sicurezza è molto importante, per questo è consigliato verificare sempre la garanzia relativa al prodotto ed eventuali certificazioni. Se avete qualche dubbio e dovete scegliere tra più modelli potrà esservi utile un confronto sul web dove trovate recensioni e pareri di chi utilizza i prodotti da tempo e può dirvi delle proprie esperienze.


GLOSIE, un video glam per accompagnare REVOLUTION, tra pop ed elettronica moderna e pensata per avvolgere al meglio la voce di GLOSIE.

0 commenti

GLOSIE

PRESENTA

IL PRIMO VIDEO TRATTO DAL SUO NUOVO ALBUM

REVOLUTION (UDEDI)

 

GUARDA IL VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=_AbcKW2nP_M&t

 

Gloria Collecchia in arte GLOSIE eÌ una cantautrice, musicista e interprete italiana.

Cresciuta con un background musicale pop, GLOSIE non si eÌ mai posta limiti di generi, passando dal rock all'indie, dal sound acustico a quello piuÌ elaborato e complesso dell’electropop.

Dopo molte esperienze, GLOSIE inizia a lavorare con il produttore musicale LUAM, che vedendo in lei un grande talento decide di produrla nel suo primo album inedito. Il disco è composto da 10 brani, di cui nove sono interpretati in lingua inglese ed uno in lingua Italiana. Il tutto all'insegna di una produzione tra pop ed elettronica moderna e pensata per avvolgere al meglio la voce di GLOSIE.


La moda spiaggia 2017: il pareo

0 commenti

La prossima estate è alle porte e con il bel tempo si inizia a pensare alle vacanze. 
Coloro I quali privilegeranno la spiaggia è meglio che comincino a pensare per tempo al look e a cosa indossare.
Oltre al costume ad uno o due pezzi il pensiero va al pareo, ovvero quel capo d'abbigliamento che proviene dalla esotica isola tahitiana, che corrisponde a un rettangolo di tessuto dai disegni colorati, che si può indossare avvolgendolo intorno al corpo e che svolge anche la preziosa e comoda funzione di copricostume.
Il pareo, accanto al bikini, è il capo femminile per antonomasia, reso famoso grazie a divi del cinema hollywoodiano e regala a chi lo indossa una sensazione di libertà, e a volte anche di sensualità. Per l'anno in corso, a facilitare il rispolvero di un capo mai andato in pensione ci sono le trame tropicali e con ritratti animali accanto a accenti etnici che ben si abbinano ai colori basici dei costumi sportivo-eleganti che strizzano l'occhio alle gare in piscina.
Fra stampe batik, frange, colori e lunghezze extra quale sarà però il pareo giusto per l'estate?
I parei a tinta unita sono e saranno sempre un sempreverde, le stampe rendono qualunque look più spumeggiante, ma oltre agli stampati colorati, di grande attualità, sarà probabilmente il pareo in versione pizzo il più vocato al gioco di seduzione aumentando l’effetto trasparenza.
Ma emergono diversi abbinamenti, come ad esempio i bikini neon, dai colori abbaglianti super trendy che contrasta con il pareo tradizionale, magari con fiori dal tono tahitiano che esprime l’accostamento virtuoso accanto a un cappello o a una borsa di paglia.
Biggi Moda Mare per la prossima estate propone una serie di parei di provenienza indonesiana di grande qualità tra cui spicca il tipo batik e geki.
Proenza Schouler punta l'indice su una gonna pareo con stampa dagli accenti cobalto, neri e bianchi. La trama leggerissima dona una nota esotica.
Un vortice di dipinti impera anche nei parei di Emilio Pucci il quale preferisce una palette cromatica estesa che spazia dal lilla all’arancio passando per il giallo limone e l’azzurro cielo.
Il pareo di Eres si tinge di rosso con originale fiocco da annodare attorno alla vita.
Il pareo più romantico è proposto da Miguelina : colore bianco, delicati ricami in pizzo.
Il bianco e il nero sono I colori di base nel modello di La Perla: il disegno che ricorda la fantasia zebrata lo rende molto sensuale. La stessa scelta di bianco e nero si ritrova anche sul pareo di Mara Hoffmann che si caratterizza però da una moderna fantasia animalier.
 


Ecco come scegliere tra i decespugliatori elettrici presenti sul mercato

0 commenti

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:”";
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

La scelta di un decespugliatore elettrico può essere fatta in base ad alcune caratteristiche tra cui: il peso, le dimensioni, la potenza, la maneggevolezza e tanto altro. I decespugliatori elettrici sono strumenti assolutamente indispensabili per chi ama curare il proprio spazio sia esso un giardino che un terrazzo o qualsiasi ambiente verde. È molto importante la vostra sicurezza, per questo è consigliato informarsi subito sulle caratteristiche del prodotto e su un eventuale sistema che assicuri un lavoro da svolgere con tranquillità.

La possibilità di avere a disposizione un decespugliatore elettrico in qualunque momento è una grande opportunità per chi ama curare il proprio giardino, si può utilizzare in qualunque momento della giornata secondo le proprie disponibilità e voglia. Diventa anche un bel divertimento poiché consente di muoversi in libertà all’aria aperta. Offre un grande vantaggio in termini di costo poiché basta un investimento iniziale, molto ridotto, per avere un prodotto resistente al tempo. Verificate sempre le certificazioni e la garanzia relativi al prodotto che garantiscono la qualità del decespugliatore elettrico. Per informazioni e consigli consultate tutorial e recensioni sul web che possono esservi d’aiuto a capire se il modello che vi piace è quello giusto.


Pagina 3 di 156«12345»...Fine »