segui LMN:     

MariaGrazia Marcon premiata al concorso di Arezzo

0 commenti

Unico Concorso Nazionale “Le mani in suono” per Direttori di Coro, svolto ad Arezzo il 10-11-12 marzo 2017, promosso dall' Associazione Insieme Vocale Vox Cordis in collaborazione con la Fondazione Guido d'Arezzo, l'Associazione Cori della Toscana e Feniarco. Tra i Direttori di tutta Italia che si sono candidati, ne sono stati selezionati solo 18. L'eliminatoria tenuta tra venerdì 10 e sabato 11 marzo, con l'estrazione al buio di un pezzo rinascimentale corale da dirigere, ha visto il passaggio di soli 8 Direttori. La finale svolta domenica 12 marzo, con 4 Maestri rimasti in gara, ha premiato il M° Mariagrazia Marcon come migliore Direttore di coro Under 32. La Giuria composta dai maestri Peter Broadbent, Stojan Kuret, Walter Marzilli, Luigi Marzola, Benedetta Nofri ed Elisa Pasquini in rappresentanza del coro Vox Cordis, ha valutato i partecipanti in base alla tecnica della direzione, alla gestione della prova e all'interpretazione. Le mani in suono è diventato il più importante Concorso per Direttori di coro a livello Nazione, e viene tenuto ogni due anni.

Roberta Calderari


L’interior design made in Italy fatto di intuizioni visionarie

0 commenti

In provincia di Parma l’azienda artigiana Poligoni Design realizza oggetti per l’arredamento veramente unici, ricavando sedute da vecchie valigie o salotti da vasche da bagno in disuso.

 

Se pensate che la scocca di una vecchia vasca da bagno non possa servire più a nulla, così come una valigia originale degli anni Cinquanta sia solo un oggetto dove stipare vecchie foto ingiallite dal tempo, dovrete ricredervi: Poligoni Design a Fidenza è in grado di realizzare con questi oggetti degli arredamenti esclusivi!

Avete mai pensato che la scocca in polipropilene di una vasca da bagno potesse diventare un salottino? E che una valigia in pelle, debitamente imbottita e rivestita, potesse diventare una poltrona? Per fortuna gli artigiani di Poligoni ci hanno pensato e hanno realizzato dei formidabili arredamenti di design!

Se stavate cercando degli arredi o degli oggetti dal design made in Italy, Poligoni Design potrebbe fare al caso vostro: gli artigiani dell’azienda sanno vedere negli oggetti delle forme e delle funzioni inaspettate. Sono in grado di dare nuova vita alle cose, producendo delle creazioni veramente uniche.

La linea di poltrone-valigia Don’t Go ad esempio, è stata ricavata da vecchie valigie in pelle, imbottite e finemente rivestite con stoffe pregiate che richiamano, per motivi e colori, l’Oriente. Le basi delle poltrone sono anch’esse ricavate da vecchi mobili in disuso. Il risultato? Un mix irresistibile di colori e materiali che danno vita a manufatti che sembrano provenire direttamente dal futuro, senza però perdere quella vena vintage che tanto va di moda.

Il salottino White 4 Lounge, ricavato da vecchie vasche da bagno, è composto da una seduta doppia, due singole e un tavolinetto con top in vetro. La sua particolarità è appunto quella di essere stato ricavato dalle scocche di due vecchie vasche da bagno; la sua forma e il suo colore richiamano la liquidità e il white design. Perfino i sostegni sembrano liquidi: osservandoli si ha come l’impressione di vedere un bicchiere di latte che si rovescia sul pavimento!

 

 

Se questi prodotti di Poligoni Design vi hanno incuriosito, approfittate per scoprirne altri su www.poligoni.eu


Come acquistare i bulbi per tutte le stagioni

0 commenti

Le piante bulbose sono davvero straordinarie sia per la loro vitalità che le caratterizza che per l’allegria che sono in grado di regalare in un giardino o terrazzo. Inoltre, grazie alla grande varietà di specie, è possibile piantare i bulbi in tutte le stagioni e godersi tutto l’anno le loro rigogliose fioriture.

In merito alla coltivazione dei bulbi da fiore, sono molteplici i motivi che spingono a consigliarli rispetto ad alte piante ornamentali. In primo luogo va sottolineata la loro energia che si sprigiona con un mix di colori, freschezza, vitalità, e profumo, tutte caratteristiche difficili da trovare in altri fiori, che magari sono soltanto belli anziché profumati o durano poco.

Colori per tutto l’anno con i bulbi

Anche l’angolo più oscuro del nostro giardino, ovvero quello magari che si trova a ridosso di un muro di cinta, può ritornare utile per allestire una decorazione floreale, cosi come dei balconi si possono decorare armoniosamente senza attendere troppo perché i tradizionali gerani fioriscano. Anche un appartamento, può offrire infinite condizioni d’impiego di piante bulbose; infatti, davanzali interni, dei centrotavola, pensili, oppure mobili in genere, sono tutti ideali per accogliere dei vasi contenitori con all’interno coloratissimi bulbi da fiore.  

Perché scegliere i bulbi da fiore

Esistono almeno due valide ragioni, che spingono molte persone amanti del verde ad utilizzare i bulbi da fiore. La prima è sicuramente la facilità con cui si possono coltivare, mentre la seconda è praticamente legata all’enorme il successo in termini di fioritura. Piantare dei bulbi è quindi piuttosto semplice; infatti, si tratta solo di preparare una buca adeguata, interrarvi il bulbo ad una certa profondità che varia dai 5 ai 10 centimetri ed aspettare la tanto attesa e rigogliosa fioritura

Le piante bulbose si possono trovare in tantissime specie, speso molto diverse tra loro anche dal punto di vista della coltura. Il vantaggio rispetto altri tipi di piante consiste nel fatto che quasi tutte sono in grado di regalare colori tali da rendere un giardino bello, elegante profumato e ricco di emozioni. Coltivare i bulbi da fiore nella maggior parte dei casi e dopo un’oculata scelta, significa garantire una decorazione del giardino per tutto l’anno.

La fioritura dei bulbi

Al culmine della fioritura di un qualsiasi tipo di bulbo, in genere ci si può garantire colori per tutto il periodo dell’anno; infatti, basti pensare che con i bucaneve, anche in gennaio si riesce ad ottenere questa condizione cosi come in precedenza ( a dicembre) con i cosiddetti amarillidi, da tenere in casa per rendere ancora più armoniosa l’atmosfera natalizia.

Se poi abbiamo la fortuna di vivere in delle zone dove la temperatura è decisamente mite, quindi con un clima piuttosto caldo, allora alcune specie di piante bulbose sono in grado di fiorire con continuazione e per molti mesi all’anno, come ad esempio l'agapanto ovvero un bulbo di dimensioni medie avente grosse radici e che si propaga con un folto cespo di foglie a forma di nastro e di un colore verde brillante, e con fiori a campanula blu, azzurri o bianchi.


Festa di Primavera Reggae Night venerdì 24 / sabato 25 Marzo @ Joy

0 commenti

FESTA DI PRIMAVERA REGGAE

24 – 25 Marzo

Joy Milano

Via Valvassori Peroni 56 Milano/Lambrate

ingresso Libero

 

Musica in Levare,

Band provenienti dalla Calabria e dalla Brianza, Sound Sistem Original.

per danzare e ballare le vibrazioni Reggae Dub e Mangiare con gli Street Food Style Jamaica

 

Dalle 19

TRUCK FOOD STYLE JAMAICA PER APERITVI E CENE

ingresso Gratuito 



 

Inizio Concerti ore 22.30 in  Auditorium

 

VEN 24 Marzo REGGAE PEOPLETROPIC DISCO

5 euro con Birra Inclusa

SAB 25 Marzo in Auditorium MARVANZAVITO WAR

5 euro con Birra Inclusa

 

 

Bio 

Reggaepeople nascono nel 2005 come cover band reggae nella provincia di Como. Nel 2012 abbandonano le cover per dedicarsi definitivamente ai propri brani. I primi inediti hanno una contaminazione afro, senza mai abbandonare la linea guida del reggae. Registrano un brano all’interno della compilation “Brianza Sounds Better” ed entrano a far parte del circuito “Jammin’ Party”, registrando sempre grande partecipazione di pubblico. Il live del 2014 presso “Il Circolo” di Mariano Comense viene ripreso e mandato in onda su MonzaBrianzaTv all’interno del programma “Brianza Live”. 

Da sempre uniti come una famiglia, hanno saputo affrontare numerose sfide e difficoltà, ultima delle quali la perdita di un membro importantissimo per la band sia dal punto di vista musicale e soprattutto dal punto di vista umano: Jessica Riva. Ogni anno in suo onore organizzano un festival di arte e musica dal nome SummerJe. Sempre nel 2014 si dedicano alla registrazione del loro primo album “Reggaepeople” e si esibiscono in numerosi live e festival tra cui spicca l'apertura alla band “Radici nel Cemento”.

Nel 2016, dopo un difficile cambio di formazione, si rialzano in piedi e danno vita ad un nuovo sound, fatto di reggae ma anche di contaminazioni, di musica suonata e ritornelli da cantare, di gioia e introspezione. Il 4 dicembre 2016 esce il loro primo singolo con videoclip annesso dal titolo “Brand New”. Al momento sono impegnati nella scrittura di nuovi brani.

 

Bio

I MARVANZA sono da tempo una delle realtà di riferimento della scena new reggae style. La loro musica, contaminata dal dialetto della locride, da sonorità mediterranee e da un sound internazionale, ha permesso alla band di accreditarsi sempre più a livello nazionale fino ad essere, ad oggi, considerata una delle realtà di riferimento per la Calabria e non solo. La loro presenza al Primo Maggio di Piazza San Giovanni a Roma in diretta su rai 3 ed un lungo e riuscito Tour di concerti, li ha portati a partecipare a grandi eventi come il Demo Fest di Rai Radio Uno, Palearizza, Kaulonia tarantella Festival, Roccella Jazz Festival, Reggae train sun fest e molti altri, collaborando con artisti del calibro di Gianni Cinelli, noto comico di ZELIG nello show noto come il “Cabareggae” e Peppe Voltarelli, esibendosi prima e aprendo concerti live di artisti nazionali ed internazionali come il grande Manu Chao, Alborosie, Roy Paci e Aretuska,Giuliano Palma, J-Ax (articolo31) , DJ Jad (articolo31), Mr. Vegas, 99 Posse, Skarra Mucci, Almamegretta, Clementino, Après La Classe, Sud Sound System, Villa Ada Posse, Radici nel cemento, Banda Bardò e molti altri. La band si appresta a far uscire il terzo disco, registrato al MarvanzaStudioRecord, mixato e masterizzato al MassiveArtStudio di Milano, uno dei migliori studi in assoluto scelto dalle major e dagli artisti e band più accreditate 


“MOSTRA MERCATO DEL DISCO USATO E DA COLLEZIONE” – SABATO 25 e DOMENICA 26 MARZO 2017, BOLOGNA

0 commenti

“MOSTRA MERCATO DEL DISCO

USATO E DA COLLEZIONE”     

      

SABATO 25 e DOMENICA 26 MARZO 2017

BOLOGNA

C/O PALA PARCO NORD, (SEDE STORICA)

VIA STALINGRADO 81

ORARIO CONTINUATO DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 19:00

 

Organizzata dall’Associazione Culturale Kolosseo sabato 25 e domenica 26 Marzo, si rinnova a Bologna l’ appuntamento con la “Mostra mercato del disco, del cd e del dvd usato e da collezione”. La manifestazione, che si svolgerà c\o il “Pala Parco Nord” di via Stalingrado 81, sarà aperta al pubblico dalle ore 10,00 alle ore 19,00 (orario continuato) e vedrà la partecipazione di più 150 espositori italiani e stranieri.

Alla mostra del disco è possibile trovare materiale che soddisferà il semplice ascoltatore o amante della buona musica ma anche il collezionista più esigente, alla ricerca del pezzo raro o della curiosità per completare o espandere la propria collezione.

Gli amanti del rock più classico potranno trovare rarità di Beatles, Rolling Stones, Led Zeppelin, U2, Pink Floyd,  o Bruce Springsteen, Elvis Presley (in fondo, il Re del rock’n’roll è sempre lui!), Patti Smith e tanti altri. Di Elvis sono molto ricercati gli Extended Play (ovvero i 45 giri con più di due canzoni) stampati nel nostro Paese tra la fine degli anni ’50 e l’inizio dei ’60. Del gruppo di Bono i primi singoli pubblicati nel 1978 e 1979 hanno raggiunto un’elevata quotazione. I Beatles e i loro rivali Rolling Stones, nonostante abbiano una vasta discografia, hanno ancora dei pezzi molto ambiti soprattutto le incisioni realizzate agli inizi di carriera. Degli Zeppelin sono molto ricercate le stampe realizzate al di fuori dei confini inglesi e americani: le pubblicazioni originali del Paese del Sol Levante sono oggi croce e delizia di ogni collezionista!

Una folta schiera di fan del metal frequenta assiduamente la fiera: infatti alcune edizioni di mostri sacri dell’Hard e dell’Heavy come Metallica, Aerosmith, Iron Maiden e Manowar hanno raggiunto una ragguardevole quotazione.

Ultimamente però le ricerche di molti collezionisti si sono spostate verso sonorità particolari come le colonne sonore di film oscuri usciti tra la fine degli anni ’60 e la prima metà dei ’70 oppure i materiali utilizzati per sonorizzazioni di pubblicità e documentari fanno oggi la felicità di questi veri e propri ricercatori. Il genere, che alcuni definiscono lounge e altri più semplicemente pop, è caratterizzato da orchestrazioni, strumenti a fiato quali il flauto oppure il suono vellutato del Fender piano, batterie sincopate, il tutto a creare delle atmosfere molto particolari.

Alcuni nomi? Gruppi come Mirageman, Orchestra Cordara e McKarl quelli più altisonanti e ricercati; ma anche compositori come Pregadio, Bacalov, Piccioni e Trovajoli sono costantemente richiesti da molti appassionati.

La musica italiana fa la sua parte con i grandi classici come Lucio Battisti, Renato Zero, Vasco Rossi (anche lui molto collezionato) e Zucchero. Di Battisti, oltre alle sue primissime incisioni (Per una lira e Luisa Rossi) sono molto richieste le incisioni in altre lingue (addirittura in francese e in tedesco oltre che spagnolo e inglese) tra tutti l’album Unser freies lieder realizzato completamente in tedesco per il solo mercato teutone! Molto richieste anche le canzoni che Lucio ha composto per Lauzi, Patty Pravo e Dik Dik oltre ai meno noti – ma non per questo meno interessanti – Balordi e Giuliana Valci.

Insomma: buona caccia!

KOLOSSEO   Associazione Culturale

tel.051/003 73 06 – Fax 051/05 44 299

http://www.kolosseo.com mail:info@kolosseo.com

UFFICIO STAMPA LUNATIK PER KOLOSSEO – info@lunaik.it


Torna, dopo il successo dello scorso anno, con la seconda edizione…. Peperoncino Street Food Fest… DAL 31 MARZO AL 2 APRILE @ PARCO NORD MILANO… MUSICA, STREET FOOD CON SPECIALITA’ DEL SUD

0 commenti

Torna, dopo il successo dello scorso anno, con la seconda edizione….

Peperoncino Street Food Fest…

DAL 31 MARZO AL 2 APRILE

@ PARCO NORD MILANO… MUSICA, STREET FOOD CON SPECIALITA' DEL SUD,

 

 

Parco Nord Viale Enrico Fermi 98  Milano

ingresso Libero

Orari

Venerdi’ dalle 18:00

Sabato e  Domenica dalle 12:00

 

evento Facebook

https://www.facebook.com/events/632516616873380/

 

Torna per la seconda Edizione Peperoncino Street Food Fest Pizziche e Tarantelle

31 – Marzo -1 e 2 Aprile Tre giorni all'Aria Aperta al Parco Nord di Milano

Una Festa popolare con i migliori Street Food del Sud Italia

Musica dal vivo con pizziche e tarantelleSi Mangia e Si beve a ritmo di danza, pranzi, cene e aperitivi tutti a sud.

Street Food Del Sud, presenti saranno molti come il Cannolo Siciliano, Salciccia e Friarelli, Dalla Pizza Fritta,  Puccia, e tanto altro ,Fiumi di Birra, Vino del Sud e Cocktail.Ingresso Libero.

Programma musicale

 

Inizio Spettacoli ore 21:00

 

Venerdi' 31 Marzo Pink Folk Di Pompei

 

Sabato 1 Aprile Canto Antico

 

Domenica 2 Aprile Canzonafora


Pagina 1 di 15612345»...Fine »