segui LMN:     

L’organizzazione di eventi sportivi in Italia

0 commenti

L’organizzazione di eventi sportivi in Italia è molto vasta in quanto racchiude i principali tornei di calcio che si possono svolgere in diverse parti d’Italia e soprattutto permette di far capire ai partecipanti cosa significa combattere per un unico obiettivo facendo leva sul gioco di squadra. Infatti l’unione tra tutti i componenti di una squadra sarà sollecitata fino a quando non  si arriverà al punto che remeranno tutti verso un unico obiettivo. Organizzare questi eventi sportivi in Italia è semplice in quanto bisognerà prima fare dei passaggi base e poi procedere con l’apertura del torneo; esistono inoltre molti posti dove si possono tenere ed ognuno offre dei particolari vantaggi.

 

 

             Come Procedere con l’Organizzazione di Eventi Sportivi in Italia

Se abbiamo deciso di organizzare un torneo sportivo e di calcio in Italia allora abbiamo scelto di mettere a disposizione di diverse squadre la nostra struttura e soprattutto i nostri campi per poterle farle partecipare al meglio al torneo da noi scelto. La prima cosa da fare è contattare le squadre che intendono partecipare o semplicemente girargli un’email per farle interessare al torneo, poi dovremo essere sicuri che i campi di allenamento e di gioco siano in regola per evitare dei disguidi. Una volta che le squadre saranno arrivate sul posto dovremo organizzare il trasferimento dall’aeroporto agli alberghi scelti e successivamente comunicare le modalità di trasferimento dall’albergo ai campi di gioco. Questi ultimi dovranno avere sempre tutto il necessario in modo da poter soddisfare ogni richiesta delle società, dai fratini ai coni per i dribbling fino alle cure mediche in caso di bisogno. Poi dovrà essere redatto un regolamento che dovrà essere rispettato da tutte la squadre in modo da non incorrere in polemiche inutili: si andrà infatti dalle punizioni per falli da dietro puniti con il cartellino rosso oltre inoltre alla condotta anti sportiva fino al numero di sostituzioni che una squadra può effettuare durante una partita.

 

          L’Organizzazione degli Eventi Sportivi in Italia

 

Un evento sportivo in Italia può essere organizzato in diversi posti e dipende ovviamente dalla disponibilità economica, dalla lontananza con le squadre interessate e infine dalle strutture che vengono messe a disposizione. Possiamo organizzare dei tornei di calcio al nord Italia dove sarà importante garantire lo spettacolo fronteggiando il caldo, basti pensare che molti di essi vengono organizzati in Trentino Alto Adige e in Valle d’Aosta e qui si potrà inoltre ammirare la natura che circonda gli impianti scelti per giocare. Dal fresco del Nord poi abbiamo eventi organizzati nella città eterna, Roma,  che mette a disposizione la propria bellezza culturale e rappresenta quindi un momento per imparare qualche cosa di più riguardo alla sua storia. Infine molti tornei possono essere organizzati al sud, in Sicilia e in Puglia, dove potremo goderci il sole e il clima spensierato tipici delle vacanze estive tra spiaggia e mare. Quindi organizzare dei tornei in varie parti d’Italia ci permette di godere a pieno di questa esperienza e soprattutto di poter ammirare moltissimi luoghi che solo l’Italia sa offrire in tutto il suo splendore.


Udinese, Karnezis out due settimane

0 commenti

Quest'anno l'Udinese sta svolgendo un campionato al di sotto delle aspettative iniziali. Per la società friulana inoltre arrivano anche brutte notizie riguardo l'infermeria. Il portiere titolare Orestis Karnezis ha riportato un infortunio di recente.

Le ultime

Secondo quanto riportato dal portale calcistico Calcioreporter.it, il portiere greco dell'Udinese ha riportato una lussazione al dito. Questo lo dovrebbe tenere fuori per circa due settimane, con un rientro in campo previsto per i primi giorni d'aprile.

La stagione del greco

Il portiere della Nazionale di calcio greca sta comunque disputando quest'anno un'ottima annata. Sono ben 29 le presenze realizzate dall'ex estremo difensore del Granada: in ben 7 occasioni non ha subito goal. Nelle restanti 22 partite dove ha subito goal, sono stati 39 i palloni che ha dovuto raccogliere in fondo al sacco.


Kareem Abdul Jabbar all’Oscar Pomilio Blumm Forum 2017

0 commenti

Sabato 11 marzo, dalle 16:45, si svolgerà all'Aurum di Pescara la sesta edizione dell’Oscar Pomilio Blumm Forum (oscarpomilioforum.eu), evento organizzato da Pomilio Blumm per commemorare il fondatore Oscar Pomilio.


L’edizione 2017 vuole indagare, secondo l'approccio del Forum, multidisciplinare ed internazionale, su "Il Frattempo. Ripartire dal pensiero: tra progettualità e azione", ovvero sullo spazio che divide il dire dal fare, la teoria dalla realizzazione. Tra gli speaker di quest'anno: Kareem Abdul-Jabbar, preminente personalità americana nata come fenomeno sportivo e diventata in seguito un punto di riferimento culturale nella società statunitense, è infatti Ambasciatore Culturale Globale degli Stati Uniti ed ha ricevuto da Obama la più alta onorificenza USA: la Medaglia Presidenziale della Libertà; Pietro Montani, filosofo, professore ordinario di Estetica all'Università “La Sapienza” di Roma, già directeur d'Études Associé presso all'EHESS di Parigi, si è occupato di estetica dei nuovi media, di teoria del cinema e di filosofia dell’immagine ed è considerato uno dei massimi teorici italiani di cinema. Terzo ospite del panel sarà l'artista portoghese Delio Jassè, finalista del docu-reality trasmesso da Sky Arte “Pomilio Blumm Prize”, dedicato all’omonimo premio d’arte internazionale. 

A moderare l'incontro sarà il giornalista Luca Sofri, direttore del quotidiano on line Il Post, mentre aprirà il Forum Franco Pomilio ICS Chairman, Presidente di Pomilio Blumm e autore di libri sulla comunicazione istituzionale quali "La Repubblica della Comunicazione”, “Comunicazione 3.0”, nato da una conversazione col grande sociologo Zygmunt Bauman, e “Comunicare la trasparenza”. A chiudere l'incontro sarà Massimo Pomilio AD Pomilio Blumm, esperto di comunicazione istituzionale internazionale.

Come ogni anno si svolgerà nell'ambito dell'Oscar Pomilio Forum la premiazione ed esposizione delle opere vincitrici di Blumm Prize Next Artists, premio d'arte rivolto agli studenti dei licei artistici di tutta Europa e del bacino del Mediterraneo, chiamati ad interpretare il concetto di rinoceronte, simbolo di straordinaria evoluzione della specie ed emblema moderno e riconoscibile di Pomilio Blumm.

Per informazioni e richieste di interviste si prega di contattare l'ufficio stampa :

ufficiostampa@pomilio.com

085 4212032


Perché partecipare a dei tornei di calcio all’estero

0 commenti

Oggi i tornei di calcio all’estero sono molto diffusi e sempre più squadre decidono di parteciparvi. Oltre che nel proprio paese possono essere organizzati in ambito internazionale e sono molti i vantaggi. Ovviamente si parla di tornei non al di fuori dell’Europa perché sarebbe un costo insostenibile per molte famiglie e in generale non ne varrebbe la pena. Capita così che alcuni dei vantaggi, partecipandovi, possano portare ad una maggiore conoscenza della lingua straniera, ad una più alta autostima e ad un’importante capacità relazionale. Andiamo a vedere dove possono essere organizzate queste manifestazioni e  perché è importante parteciparvi, specialmente a quelli organizzati per i bambini.

 

                  Dove tenere dei Tornei di Calcio all’Estero

Organizzare un torneo di calcio all’estero e può essere tenuto in diverse parti d’Europa. Il calcio è per eccellenza lo sport  di squadra mondiale, seguitissimo in ogni luogo e soprattutto capace di chiamare a raccolta tantissime persone. Ecco che quindi anche un semplice torneo può risultare vantaggioso per chi lo organizza e per chi vi partecipa. Spesso queste manifestazioni sportive sono organizzate d’estate e sono aperte a tutti, dai bambini ai ragazzi più grandi; infatti specialmente per i primi è importante per formarli e a non renderli pigri. All’estero possono essere organizzati in diversi posti come ad esempio in Inghilterra, nelle città principali quali Londra e Manchester. Sicuramente sarà importante per l’inglese, ci si potrà esercitare per tutta la durata del nostro soggiorno e torneremo a casa con qualche nozione in più; inoltre potremo constatare il livello delle strutture e paragonarle a quelle italiane. In Spagna avremo diversi tornei estivi di calcio sponsorizzati dal Barcellona, dal Real Madrid e dal Valencia nelle omonime città; stesso discorso che vale anche per Glasgow in Scozia. In Austria potremo godere invece del clima fresco delle montagne e effettuare una preparazione in vista dell’inizio del campionato.

 

 

           Perché partecipare ai Tornei di Calcio all’Estero

Detto delle differenze dei vari paesi come in Inghilterra dove si può imparare un minimo d’inglese, in Austria per allenarsi in vista del campionato e in Spagna per godersi una vacanza meritata, andiamo a capire perché è un bene partecipare a questi tornei. Prendendo in esame i tornei per bambini sicuramente essi potranno essere avvicinati al gioco di squadra grazie alla convivenza per tutta la durata del torneo con i propri compagni. Infatti prima di tutto deve essere visto come uno svago e un’opportunità di divertirsi tutti insieme, è come se si facesse una vacanza con i propri amici. Come esperienza è molto formativa perché aiuta il bambino ad interagire con tante altre persone e soprattutto non lo si abitua al divano e alla tv ma a farlo stare sempre in movimento. Cimentarsi con altre squadre poi permette di mettere alla prova se stessi, di far aumentare la propria autostima e far si che tutta la squadra sia pronta a sorreggersi l’uno con l’altro. Infine anche per i genitori è importante perché se hanno avuto poco tempo per loro a disposizione, potrebbero ritagliarsi un po’ di tempo mentre il proprio figlio è via


Mondo Juve, il nuovo sogno firmato Juventus si realizza

0 commenti

>> Leggi la nota in ROSSO in alto prima di pubblicare!


Studio Stands al Parma Golf Show: Espositori pubblicitari per eventi sportivi

0 commenti

Parma Golf Show è una manifestazione dedicata al golf, che si terrà da sabato 25 a lunedì 27 febbraio. L'evento vedrà l'esposizione indoor delle novità appartenenti ai più noti marchi produttori di attrezzature per il golf. I visitatori, oltre ad avere l'opportunità di provare questi prodotti, potranno partecipare a gare, lezioni, test ed altri eventi, dedicati non solo ai giocatori ma anche ad appassionati, famiglie, grandi e bambini.

Studio Stands, azienda bresciana specializzata nella realizzazione di espositori pubblicitari, sarà tra le aziende che parteciperanno all'evento. Sono infatti diverse le soluzioni espositive richieste per i tornei di golf e per il settore sportivo in generale. Di seguito illustriamo alcune tra le più diffuse:

 

Bandiere

Le bandierine sono il primo esempio concreto che salta alla mente quando si parla di golf.

Inserite nel green servono per segnalare la posizione della buca e possono essere sia di forma triangolare che rettangolare.

Vi sono poi le bandiere pubblicitarie, utilizzate dagli sponsor dell'evento. Installate al di fuori del percorso di gara per non intralciare i giocatori, oppure in prossimità del palco per le premiazioni.

La collocazione non è l'unico modo per ottenere una maggiore visibilità, in quanto la forma delle bandiere gioca un ruolo fondamentale nel dare carattere alla comunicazione. Le bandiere pubblicitarie sono disponibili in diversi modelli, ognuno caratterizzato da forme e dimensioni diverse: possono essere triangolari, rettangolari, a goccia o a vela (definite anche bandiere a pinna).

 

Coperture pubblicitarie, gazebo ed ombrelloni

Per gli eventi sportivi all'aperto è molto importante l'organizzazione degli spazi riservati ai giocatori, al personale e agli spettatori. È ottimale dunque prevedere delle installazioni di coperture per fornire riparo dal sole.

Gazebo ed ombrelloni pubblicitari oltre a risolvere questi problemi di logistica vantano una grande visibilità e sono perciò particolarmente adatti per la comunicazione pubblicitaria. In quanto landmark di riferimento costituiscono infatti un punto focale per l'attenzione del pubblico.

I gazebo Studio Stands sono degli espositori richiudibili e portatili, realizzati in alluminio. Una volta smontati possono essere riposti in una comoda borsa per essere trasportati da un evento all'altro e riutilizzati in occasioni diverse. Prevedono personalizzazioni integrali o parziali, con decorazioni del tetto e delle mantovane. Esiste inoltre la possibilità di integrare optional come pareti, mezze pareti, pareti con porte e/o finestre, zavorre e picchetti per una maggiore stabilità in ambienti outdoor, attacchi per bandiere, ecc..

I Gazebo Gonfiabili rappresentano una soluzione con un'installazione ancora più immediata e semplice rispetto ai gazebo richiudibili Studio Stands, i quali vantano comunque un montaggio pressoché immediato. Gli espositori gonfiabili vengono riempiti d'aria nel giro di pochi minuti, per mezzo delle apposite pompe (manuali o elettriche) e possono essere personalizzati anch'essi con l'implementazione di pareti personalizzate!

 

Backdrop

Anche i fondali grafici sono spesso richiesti occasioni per allestire stand espositivi o per formare fondali retro-interviste. Esistono numerosi modelli distinti per forma, dimensioni e metodo di installazione: strutture telescopiche, Pop-Up, Roll-Up, Wave, Textile Frame ecc..

I fondali Pop-Up come il modello Wall o il Pop-Up Tessile sono noti per la facilità con cui vengono aperti come un ombrello e immediatamente installati. Sono definiti anche con il termine di espositori in valigia. Una volta richiusi occupano infatti uno spazio estremamente ridotto e possono essere inseriti in trolley ed apposite borse per trasportarli con comodità da un evento all'altro. Per montare la stampa occorrono solo pochi minuti e nessun attrezzo particolare: per il Wall le stampe si applicano per mezzo di appositi magneti mentre il Pop-Up Tessile viene allestito con velcro o fettucce di silicone.

I Roll-Up sono ancora più immediati. Basta infatti srotolare la stampa richiusa nella base dell'espositore e l'installazione è completata. Sono disponibili diversi formati, dal classico Roll-Up Flash (cm85x198) al Flash Maxi con dimensioni che arrivano ai 3x2mt !

 

Flex-O e Transenne pubblicitarie

Flex-o è uno tra gli espositori più caratteristici e diffusi sui campi da golf e di altri eventi sportivi.

Ha una struttura flessibile, realizzata in metallo e personalizzata con stampa su tessuto. È disponibile in versione orizzontale o verticale (A-frame) ed è anche noto con il nome di espositore Bean Flag a causa della sua forma.

Viene generalmente impiegato come transenna o cartellone pubblicitario da bordocampo. Picchettato al terreno gode di maggior stabilità.

Esistono ovviamente altri modelli di transenne pubblicitarie con stampe realizzabili su diversi supporti. Il Totem trifacciale Prisma di Studio Stands può ad esempio essere utilizzato orizzontalmente per creare transenne pubblicitarie rigide per il golf ed altri campi sportivi. Adeguatamente contrappesato può essere infatti impiegato anche per eventi all'aperto.

 

Striscioni

Un altro modo per realizzare transenne pubblicitarie è quello di installare striscioni in banner PVC o TNT, su appositi supporti.

Uno striscione in PVC banner è caratterizzato da una grande robustezza e resa fotografica, adatto ad esposizioni outdoor. Il materiale è termosaldabile e può essere ovviamente occhiellato.

TNT indica il materiale noto come “Tessuto non tessuto”. Anche il TNT ha buone caratteristiche di consistenza e robustezza, oltre che un ottimo rapporto qualità prezzo. Ideale per l'utilizzo in eventi outdoor di breve durata, mentre per eventi al chiuso la durata del materiale è praticamente infinita.

 

Totem

Durante eventi sportivi di vario genere è importante fornire al pubblico che vi partecipa informazioni circa le infrastrutture ed i servizi offerti, implementando anche mappe per l'orientamento qualora fosse necessario. È qui che entrano in gioco i Totem.

Grazie alla loro struttura verticale vantano una certa visibilità. Possono essere Totem pubblicitari, con grafica personalizzata che reca il messaggio pubblicitario e il logo dello sponsor, oppure Totem informativi che appunto divulgano preziose informazioni organizzative e non.

Disponibili sul sito Studio Stands anche i Totem Soft, innovative strutture totemiche dalle forme arrotondate e una struttura componibile di alluminio, rivestita interamente con stampa su tessuto.

Questi erano alcuni esempi delle soluzioni espositive maggiormente impiegate nel settore sportivo. Studio Stands dispone tuttavia di un'offerta ancora più ampia con espositori come le lavagne su misura, appendimenti, banchetti promoter, insegne luminose, cavalletti, portadepliant, cornici con stampa su tessuto, segnaletica ed altro ancora!

A completare l'offerta Studio Stands vi sono poi i servizi di stampa, dai piccoli formati (flyer, cartoline, biglietti da visita, locandine) alle grandi affissioni (pannelli, bandiere, poster, striscioni).

 

Per approfondimenti e maggiori informazioni www.studiostands.it

 


Pagina 1 di 4312345»...Fine »