segui LMN:     

CorelDRAW Graphics Suite 2017 introduce la prima esperienza di disegno vettoriale basata sull’intelligenza artificiale

0 commenti

Avvalendosi della potenza della rete neurale, il nuovo strumento LiveSketch™ di Corel interpreta in modo intelligente i tratti effettuati a mano libera dall'artista; la tecnologia scompare per lasciare via libera alla creatività come mai prima d'ora.



Corel annuncia la disponibilità di CorelDRAW® Graphics Suite 2017, l'ultima versione del software per la grafica di punta  di Corel che offre a disegnatori e grafici una nuova esperienza creativa concreta e che lo distingue da qualsiasi altra applicazione vettoriale. Con LiveSketch™, i tratti disegnati a mano vengono interpretati, adattati e combinati alle curve vettoriali esistenti in maniera intelligente, rendendo più semplice disegnare e fare schizzi direttamente su un dispositivo abilitato all'uso di una penna grafica.  CorelDRAW Graphics Suite 2017, la soluzione per la grafica più potente del settore creata appositamente per Windows, offre anche nuove ottimizzazioni del flusso di lavoro, oltre al supporto delle ultime tecnologie, tra cui lo stilo  avanzato e i dispositivi abilitati alla funzionalità touchscreen, Microsoft Surface Dial, e monitor 5K Ultra HD.

 

"Fin dal suo esordio, il software di disegno vettoriale ha obbligato gli artisti a lavorare in un mondo dominato dalla matematica. Quando ci si abitua a pensare in termini di forme geometriche, polilinee e curve Bézier, il processo di disegno può allontanarsi dal cuore della creatività, ovvero il semplice piacere di disegnare", spiega Gérard Métrailler, Vicepresident Global Products di Corel. "Sfruttando gli ultimi progressi dell'hardware Windows e la potenza del machine learning, il nuovo strumento LiveSketch di CorelDRAW 2017 porta per la prima volta l'esperienza divertente e creativa del disegno con carta e penna nell'illustrazione vettoriale. In questo ambiente creativo, la tecnologia scompare a tutti gli effetti."

 

CorelDRAW Graphics Suite 2017, la principale release dopo l'introduzione della versione X8, potenzia la produttività con miglioramenti del flusso di lavoro richiesti dai clienti e scatena la creatività focalizzando l'attenzione sulle tecnologie in rapida evoluzione:

 

·         Nuovo rivoluzionario strumento LiveSketch™: LiveSketch si avvale della potenza della rete neurale per comprendere e offrire un'esperienza di disegno vettoriale naturale che riproduce l'effetto della carta e della penna. Per la prima volta, gli utenti possono disegnare a mano libera curve vettoriali direttamente su un dispositivo abilitato all'uso di una penna grafica grazie a uno strumento intelligente che interpreta e comprende gli stili di disegno, inclusi tratti che si sovrappongono, linee piegate, e persino scarabocchi. LiveSketch non solo libera la creatività, ma elimina anche le attività di disegno sulla carta, scansione e conversione in formato vettoriale, onerose in termini di tempo, consentendo di avviare i progetti direttamente sullo schermo.

 

·         Anteprima vettoriale, maniglie e nodi ottimizzati: i nodi e le maniglie riprogettati permettono di contare su una manipolazione dei nodi più rapida e intuitiva. Ora, a ogni tipo di nodo è assegnata una forma unica, per permettere di riconoscere rapidamente i nodi a cuspide, arrotondati e simmetrici. Le anteprime vettoriali di nodi e curve sono state ottimizzate per risaltare sui colori di sfondo dei disegni. Anche i cursori interattivi per i riempimenti oggetto e le trasparenze sono stati perfezionati e resi più visibili.

 

·         Nuova interfaccia utente ottimizzata per touchscreen: la modalità Tablet permette di creare schizzi al volo ed effettuare rapide regolazioni con il tocco di un dito o uno stilo. La nuova area di lavoro touch ottimizza l'interfaccia utente per perfezionare le dimensioni della finestra di disegno. Le operazioni di panoramica e zoom vengono effettuate in un solo gesto, per lavorare più rapidamente. Collegando di nuovo la tastiera, si torna automaticamente all'area di lavoro Desktop, mentre nella modalità Tablet è possibile scegliere la configurazione dell'interfaccia utente più adatta alle proprie esigenze.

 

·         Potenti ottimizzazioni per l'uso di stilo: l’ultima release regala un'esperienza di disegno più naturale e permette di ottenere risultati espressivi grazie al supporto nativo di Surface Studio, Surface Pen e Surface Dial, e alla compatibilità avanzata con i tablet e gli stilo Wacom. Gli utenti possono accedere all'istante ai controlli principali e scegliere rapidamente le proprietà dello stilo. È possibile sfruttare la pressione, l'orientamento, l'inclinazione e la rotazione dello stilo compatibile con la tecnologia RTS con una varietà di strumenti ed effetti.

 

·         Importazione delle aree di lavoro originali: gli ambienti di lavoro precedenti possono essere importati direttamente nella nuova versione CorelDRAW Graphics Suite 2017 per proseguire i progetti da dove sono stati interrotti. Riutilizzare le aree di lavoro di CorelDRAW e Corel® PHOTO-PAINT® create nelle versioni X6, X7 e X8 è facilissimo.

 

Ideale per i progetti di qualsiasi dimensione, dal disegno dei loghi, alla  grafica per il web e cartelloni, CorelDRAW Graphics Suite 2017 include:

·         CorelDRAW® 2017: applicazione intuitiva per l'illustrazione vettoriale e il layout di pagina

·         Corel® PHOTO-PAINT® 2017: applicazione di fotoritocco professionale

·         Corel Font Manager™ 2017: potente gestore dei font

·         Corel® PowerTRACE® 2017: utility di trasformazione di immagini bitmap in immagini vettoriali (integrata in CorelDRAW 2017)

·         Corel® CONNECT™ 2017: un browser che consente di accedere ai contenuti digitali presenti in Centro contenuti o su un computer locale

·         Corel® Website Creator™: software di progettazione di siti web

·         Corel® CAPTURE™ 2017: utility di screen capture con un solo clic

·         PhotoZoom Pro 4: un plug-in che permette di esportare e ampliare le immagini digitali da Corel PHOTO-PAINT


CorelDRAW Graphics Suite 2017 include inoltre: 10.000 clipart e immagini digitali; 2.000 foto digitali ad alta risoluzione; oltre 1.000 font; 350 modelli professionali; 2.000 modelli per veicoli; oltre 500 cornici e riquadri interattivi; oltre 600 riempimenti sfumati, vettoriali e bitmap; consigli degli esperti, suggerimenti sul prodotto e oltre 5 ore di video di formazione e altro ancora.

 

Per l'elenco completo dei contenuti di CorelDRAW Graphics Suite 2017 e per scaricare una versione di prova gratuita di 15 giorni, visitare il sito web www.coreldraw.com.

 

I clienti possono scegliere una delle due flessibili opzioni di acquisto:

 

·         Licenza perpetua: il pagamento viene effettuato in un'unica soluzione e la licenza del prodotto resta di proprietà dell'utente in modo permanente (opzione disponibile per la versione in scatola e di download);

·         Abbonamento: pagamento di una quota mensile o annuale per l'utilizzo del prodotto, upgrade all'ultima versione per il periodo in cui la sottoscrizione è attiva;

 

CorelDRAW Graphics Suite 2017 offre inoltre ai clienti con licenza perpetua la possibilità di iscriversi al programma di upgrade, che permette loro di pagare una vantaggiosa tariffa annua per assicurarsi gli ultimi strumenti di disegno, la compatibilità con i più recenti formati di file e la tecnologia più aggiornata. Per tutto il periodo di attività dell'account, si otterranno automaticamente le ultime versioni al momento del rilascio.

 

I clienti aziendali possono anche beneficiare delle opzioni di licenza a volume, nonché del programma Maintenance, che offre vantaggi come l'implementazione in rete e la virtualizzazione.

 

CorelDRAW® Technical Suite 2017 sarà presto disponibile

Basato sulla potenza del nuovo software CorelDRAW Graphics Suite 2017, CorelDRAW Technical Suite 2017 offrirà nuove ottimizzazioni per migliorare ulteriormente il flusso di lavoro di illustrazione tecnica. CorelDRAW Technical Suite 2017 sarà disponibile nell'estate del 2017.

 

Disponibilità e prezzi

CorelDRAW Graphics Suite 2017 è ora disponibile in italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, portoghese brasiliano, olandese, polacco, ceco, russo, cinese semplificato, cinese tradizionale, turco e giapponese. Il software può essere scaricato subito dal sito web www.coreldraw.com. La versione completa ha un costo di 699€. Gli utenti registrati di qualsiasi versione precedente di CorelDRAW Graphics Suite possono ottenere l'upgrade a 349 € (eccetto le versioni non destinate alla vendita, OEM e Academic). I clienti di CorelDRAW Graphics Suite X8 possono beneficiare di uno speciale prezzo sull'upgrade direttamente all'interno del prodotto. L’abbonamento è disponibile a 34,95€ al mese o 239,40€ all'anno. Il programma di upgrade è disponibile a 119,40€ all'anno (tutti i prezzi sono da considerarsi IVA inclusa). Sono disponibili anche licenze a volume per il settore Education e commerciale.

 

Informazioni su Corel

Corel è una delle maggiori aziende di software al mondo e fornisce alcuni dei prodotti per la grafica, la produttività e i contenuti digitali più noti nel settore. La società si è affermata per la capacità di offrire ai clienti più scelte e fornire soluzioni facili da imparare a utilizzare. La mission aziendale è semplice: aiutare le persone a raggiungere nuovi livelli di creatività e produttività.

 

Il portafoglio di prodotti Corel include CorelDRAW® Graphics Suite, Corel® Painter®, Corel® PaintShop® Pro, Corel® VideoStudio®, MindManager®, Pinnacle Studio™, ReviverSoft®, Roxio Creator®, Roxio® Toast™, e WinZip®. Per maggiori informazioni su Corel, visitare il sito web www.corel.com.

 

© 2017 Corel Corporation. Tutti i diritti riservati. Corel, il logo Corel, il logo della mongolfiera Corel, CorelDRAW, CAPTURE, CONNECT, Corel Font Manager, LiveSketch, MindManager, Painter, PaintShop, PHOTO-PAINT, Pinnacle Studio, PowerTRACE; ReviverSoft, Roxio, Roxio Creator, Toast, VideoStudio, Website Creator, WinZip e WordPerfect sono marchi o marchi registrati di Corel Corporation e/o delle sue consociate in Canada, negli USA e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi citati appartengono esclusivamente ai rispettivi proprietari. Brevetti: www.corel.com/patent.

 

 

 

 


Trasformare il biglietto da visita in una risorsa di marketing

0 commenti

Secondo qualcuno, oggi investire nella realizzazione e stampa biglietti da visita è una scelta quantomeno discutibile, fuori moda, inutile. Un giudizio a mio avviso impietoso e, forse, un tantino frettoloso. Certo, la comunicazione d’impresa, e non solo quella, è notevolmente mutata negli ultimi due decenni e l’avvento delle tecnologie digitali ha radicalmente spostato le attenzioni su altre tipologie di approcci al cliente.


D’altra parte, se la comunicazione cambia, più che abbandonare i canali tradizionali di pubblicità, è il caso di adottare un nuovo approccio ad essi. Il biglietto da visita può ancora rivelarsi uno strumento importante, basta sfruttarlo nel modo migliore.


Creatività prima di tutto


Va anche detto che, al di là di tutto, quasi tutti continuano ad utilizzare la business card per sé o a nome della propria azienda. Forse è proprio quello il punto: più che dismettere la distribuzione di bigliettini servirebbe forse un approccio comunicativo differente.


La creatività si pone così al centro dello sviluppo. Creatività, originalità, stile che non siano però fini a se stessi ma orientati a un obiettivo più concreto, ovvero strutturare una comunicazione di rottura, sorprendente, di appeal.


Dove sta scritto che una business card debba obbligatoriamente essere rettangolare? O che debba essere stampata su cartoncino? O che non possa avere un secondo utilizzo? O trasformarsi in un gadget di design?


Pensate, ad esempio, a uno studio di architettura che, anziché il solito biglietto, consegna ai propri clienti un origami a forma di sedia, di divano, di tavolo. Oppure a una pizzeria che abbandona il vecchio formato in favore di un biglietto a forma di capricciosa. Insomma, non si può certo dire che, in casi del genere, si tratti di meri articoli di rappresentanza, fatti per essere smarriti nel giro di poche ore.


L’importante è che l’atteggiamento adottato sia intraprendente, votato all’inventiva, alla sorpresa, ma con una coerenza di fondo che non può e che non deve mai essere abbandonata. L’idea deve sposarsi al meglio con il business che si vuole presentare, con lo stile dell’azienda o del professionista, con il target di riferimento. Solo con un approccio simile è possibile trasformare la business card in una risorsa di comunicazione, un elemento capace di dare davvero valore aggiunto al marchio e a migliorare la sua visibilità.

 

Non serve inventarsi nulla di assurdo, non serve andare alla ricerca della soluzione geniale, della trovata fuori dall’immaginario, basta saper utilizzare la giusta dose di fantasia e di senso pratico.


Perché Scegliere una Telecamera IP per la sicurezza della propria abitazione?

0 commenti

Tra i diversi dispositivi di videosorveglianza, le Telecamere IP rappresentano il sistema più affidabile per essere in contatto costante con la propria abitazione o luogo di lavoro. Permettono infatti di monitorare costantemente l’edificio sia di giorno che di notte.

Alle volte, infatti,  quando si va in vacanza e si lascia la casa chiusa per qualche giorno, oppure quando la sera si chiude il negozio e si va a casa, si sente l’esigenza di proteggere la propria proprietà che potrebbe facilmente essere presa di mira da malintenzionati.

Una delle soluzioni più comuni è l’istallazione di telecamere di sicurezza. Tra i diversi tipi esistenti in commercio, la più efficace e sicura è certamente la telecamera IP per il suo alto grado tecnologico che la rende unica per 7 motivi:

 

1 – Controllo a Distanza Quando e Dove Vuoi

Le telecmere IP si collegano direttamente al proprio smartphone, che abbia un sistema iOS o Android. Oppure si possono collegare ad un pc fisso o portatile. Questo permetterà di osservare in qualunque momento e da qualunque luogo del mondo l’edificio posto sotto sorveglianza, eliminando il rischio di brutte sorprese al ritorno a casa o a lavoro.

 

2 – Inquadra Quello che Vuoi Quando Vuoi.

Quando si installa un sistema di videosorveglianza si ha sempre la preoccupazione di scegliere l’angolatura giusta da inquadrare. Questo dilemma viene eliminato dall’utilizzo di una telecamera IP motorizzata. Essendo, come si è detto, collegata al proprio telefono cellulare o ad un personal computer,  è possibile direzionare in ogni momento, a distanza, la telecamera spostando l’inquadratura a seconda dell’esigenza

 

3 –  Sempre Connessi!

Le telecamere sfruttano direttamente il Wi-Fi o, all’occorrenza, la connessione Ethernet del locale nelle quali sono installate. In tal modo non ci sarà bisogno di installare una nuova rete telefonica in casa o nel locale: sarà sufficiente quella esistente, di qualunque tipo essa sia.

 

4 – Protetti Anche di Notte

Le telecamere IP sono dotate di LED a infrarossi che permettono una perfetta visione anche in notturna. Strumento indispensabile essendo la notte il periodo del giorno più rischioso.

 

5 – Risparmia Spazio sull’SD Card con il Sensore di Movimento

Come per qualunque telecamera moderna, le videosorveglianze vengono memorizzate sull’SD Card interna. Tuttavia, per quanti Gigabyte possa contenere, lo spazio di memoria non è infinito. Per questo, uno dei vantaggi di questa tipologia di prodotto per la sorveglianza, è il sensore di movimento. Ovvero, la telecamera resta sempre attivama inizia a registrare solo nel caso in cui percepisce un movimento e quindi un pericolo.

 

6 – proteggi ciò che vuoi

Questa tipologia di telecamera viene prodotta sia in versione adatta per gli esterni che per gli interni, permettendo di rendere davvero sicuro qualunque luogo, sia abitativo che lavorativo.  

Non serve, infatti, solo per protegge il nostro appartamento quando non siamo in casa ma può essere benissimo utilizzata per videosorvegliare un negozio o un locale anche nell’orario lavorativo.

Essendo inoltre particolarmente leggere, le telecamere IP possono essere trasportata con facilità e utilizzate in diversi luoghi a seconda di bisogno e situazione.


FINALE REGIONALE LAZIO A FONDI DEL SANREMO ARTIST TALENT

0 commenti

lMercoledi’ sera si è svolta presso il ristorante Al Boschetto eventi in località di Fondi (LT) la finale regionale del Sanremo Artist Talent organizzata dalla bella e sexy presentatrice e attrice Cinzia Cella, referente regionale Lazio del Sanremo Artist Talent nonché coordinatrice dell’intero format nazionale. Passano alla semifinale nazionale che si terrà a Gaeta presso l’albergo Villa Irlanda, dopo una scrupolosa e zelante votazione da parte della giuria, Walter Giammattei aggiudicandosi il primo posto nella categoria canto, a seguire Roberta Taglienti, Alessandro Elmonetto, Giulia Ludovica Di Fazio, Laura Cella, Joel Sirico ed, ancora, Beatriz Lima categoria Moda. Quest’ultima durante la serata ha sfilato abiti unici di alta moda del negozio Style Vanity e Atelier Rinaldi di Alessia Rinaldi, cosi’ come la bella presentatrice Cinzia Cella. La giuria capitanata dal presidente Salvo Miraglia, nonché responsabile nazionale del Sanremo Artist Talent e composta da esponenti di rilievo del basso Lazio, quali la cantante Dora, il cantante Lino Antoniani, ha votato secondo uno scrupoloso criterio, e, spesso trovandosi in serie difficoltà nel votare gli uni o gli altri concorrenti. Inoltre, alcuni giurati si sono esibiti a loro volta nelle proprie arti regalando emozioni e tanto divertimento ai presenti in sala. Difatti, strabiliante ed entusiasmante è stata l’esibizione del mago illusionista e trasformista di Fondi “SOPINO” (pseudonimo artistico di Simone Zomparelli) che ci ha regalato bellissimi momenti con una delle sue performance quali il tavolo volante, e chissà cosa ci riserverà per il 20. Ancora, Jessica Calamity, danzatrice e insegnante di danza del ventre che ha rubato la scena con il suo repertorio di danze orientali. L’intera serata era in diretta con radio Tirreno Centrale nonché ripresa dalle videocamere della tv di Euro-Channel. Molti gli sponsor che hanno voluto partecipare a questa iniziativa, quali: la palestra OVER THE TOP di Daniele e Stefano Notarianni sito in Fondi (LT), l’agenzia immobiliare Peticone di Massimo Peticone, Rapid Rent di Tullio Stefano, il ristorante Al Boschetto Eventi di Antonino e Fabio Iannone e Style Vanity e Atellier Rinaldi di Alessia Rinaldi. Indispensabile è stata, poi, la presenza del dj Valentino per le musiche e la fonia. Una serata, insomma, costellata da tanti e diversi talenti che hanno voluto esservi, sfidarsi fra loro fra musica, canto, ballo magia, moda e tanto altro ancora…


Spacemetric: la banca dati dello spazio orbita nel cloud di Interoute

0 commenti

Interoute fornirà a Spacemetric una soluzione di storage sicura per i dati dei satelliti, a sostegno del programma di ricerca ambientale e filantropico UE di osservazione della terra                                         

 

 Interoute, l'operatore proprietario della più grande piattaforma internazionale di servizi cloud e uno dei più estesi e avanzati network europei, è stato scelto da Spacemetric per far fronte alle proprie necessità di archiviazione e distribuzione dati. Spacemetric è un’azienda svedese produttrice di software, che snellisce la trasformazione dei dati grezzi provenienti dai satelliti e dai sensori aerei, convertendoli poi in immagini fruibili attraverso gli analytics. 

Questa soluzione di archiviazione sicura sarà integrata con la piattaforma web SWEA (Swedish Earth data Access), sviluppata da Spacemetric per conto dello Swedish National Space Board. La piattaforma è inserita nel programma UE di osservazione della Terra Copernico, gestito dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Questi dati sono raccolti e utilizzati per sostenere ricerche ambientali e filantropiche. L’archivio di immagini dell’ESA è a disposizione degli scienziati e delle aziende di tutto il mondo grazie al cloud. Questo patrimonio, che si trova all’interno della rete cloud privata di Interoute, è condiviso da numerose istituzioni – da enti governativi ad aziende – che vogliono trasformare i dati in opportunità professionali. Adesso, SWEA può garantire la disponibilità dei dati, in particolare agli utenti svedesi.  Il Virtual Data Center di Interoute a Stoccolma è stata inaugurato 6 mesi fa, ed è uno dei 17 nodi che compongono la rete cloud privata di Interoute.

 “Abbiamo scelto Interoute perché in grado di offrire una soluzione ibrida efficace, che mette insieme l’archivio fisico con il Virtual Data Center di Stoccolma. Il risultato è un archivio sicuro e garantito per i dati locali, con accesso rapido, grazie alla bassa latenza. Questo implica, inoltre, un processo di sviluppo più flessibile, consentendo di scalare le risorse necessarie in modo semplice e veloce, a seconda della situazione”, afferma Mikael Stern, CEO di Spacemetric.

Matthew Finnie, CTO di Interoute, ha commentato: “Lavorare al fianco di Spacemetric a questo progetto così affascinante, a supporto del programma di osservazione per la ricerca ambientale e umanitaria dell’UE, è fantastico. Interoute è stato il primo fornitore di cloud globale al mondo a lanciare un nodo nella regione nordica, con un’offerta di cloud pubblico e privato fruibile attraverso un’unica piattaforma. Il nodo di Stoccolma è soltanto uno dei 17 a livello mondiale che compongono la nostra rete cloud privata. Questo nuovo progetto è la dimostrazione del fatto che una presenza locale e una visione globale nella propria strategia cloud sono essenziali per soddisfare le richieste del mercato europeo”.

 

 


Il sito Mediobanca fatto da Engitel premiato da Istitutional Investor

0 commenti

>> Leggi la nota in ROSSO in aIl sito di Mediobanca, sviluppato dalla web agency di Milano Engitel, è il migliore della categoria banche MidCap.

Il prestigioso riconoscimento è arrivato dalla testata americana Istitutional Investor. Per la prima volta, la rivista ha analizzato anche le MidCap e stilato una graduatoria in base ai voti di 1600 investitori istituzionali e 1000 analisti.lto prima di pubblicare!


Pagina 1 di 7212345»...Fine »