segui LMN:     



Concerto in ricordo del M° Joseph Grima

0 commenti

La Discantus Ensemble diretti da Luigi Grima, eseguiranno il Requiem di Jommelli

 

Il giorno 2 novembre, alle h. 19.00, nella chiesa di Donnaregina a Napoli, nel quindicesimo anniversario della scomparsa del M° Joseph Grima, tra i più noti direttori di coro del panorama italiano; a lui dobbiamo l'introduzione dell'educazione musicale nella scuola italiana e i relativi programmi didattici, verrà eseguita, dalla Discantus Ensemble diretti da Luigi Grima, il Requiem di Jommelli. Questo Requiem fu per molto tempo il più eseguito, essendo considerato il più importante e famoso nell'Europa del '700, prima di quello di Mozart, e ne è prova l'altissimo numero di copie che ne sono pervenute, disseminate in tutta Europa.

L’Associazione Discantus continua a rendere omaggio al grande musicista napoletano Niccolò Jommelli, eseguendo due suoi capolavori : il Requiem e il Veni Creator Spiritus.

Il concerto vuole essere anche un ricordo del M° Joseph Grima, a quindici anni dalla sua scomparsa.

Senza nessun aiuto economico da parte delle istituzioni e contando solo sulle proprie forze, l’Associazione Discantus ha celebrato più di tutti a Napoli, uno dei più autorevoli esponenti della scuola napoletana, eseguendo durante l’anno l’Agonia di Gesù Cristo (ottimamente recensito da una delle più importanti firme della stampa italiana, Paolo Isotta) e il Miserere ( o Salmo 50) con le incomparabili voci di Maria Grazia Schiavo e Francesca Russo Ermolli.

Il costo del biglietto d'ingresso è di € 10 comprensivo di visita al Museo Diocesano di Napoli, a partire dalle ore 18.

Ulteriori informazioni e prenotazioni potranno aversi digitando in internet l'indirizzo www.museodiocesanonapoli.it , oppure scrivendo a info@museodioceasanonapoli.it , o ancora formando i numeri telefonici 081 5571365 – 338 9473127 .

Giuseppe De Girolamo 


Promuovi la positività globale – La scuola di counseling del dottor Giacconi.

0 commenti

 

Il postulato di base della positività globale, dalla monocellula all’individuo è riassumibile in: BUON NUTRIMENTO – BUONA ELIMINAZIONE.
La
qualità dei nutrienti e degli stimoli che riceviamo e ci procuriamo a livello organico, a livello psico-emotivo, a livello di relazioni interpersonali e di scelte di vita, abbinata alla buona capacità di eliminazione di ciò che invece ci intossica, ci appesantisce, ci limita su tutti i piani è alla base del nostro stato di salute, vitalità, ben-essere e felicità.

Il frutto del lavoro di ricerca, sperimentazione ed applicazione di questi 30 anni di attività professionale come psicologo, formatore e naturopata, mi ha spinto a decidere di realizzare una Scuola di counseling per operatori della relazione d’aiuto, rivolta a professionisti del settore che vogliano approfondire ed acquisire nuove competenze, ed a chiunque desideri conseguire una formazione reale ed efficace per operare come promotore della POSITIVITA’ GLOBALE, costruendosi così una nuova prospettiva di lavoro con e per gli altri.

Molte persone stanche di approcci eccessivamente farmacologici ed impersonali, sono alla ricerca di vie possibilmente naturali ed olistiche, che sappiano leggere l’individuo nella sua globale originalità individuale e lo sappiano orientare al potenziamento delle proprie risorse e talenti ed al riordinamento degli squilibri organici, energetici e psicologici che possono causare disagio, sofferenza ed insoddisfazione.

E’ sempre più sentita oggi l’esigenza di conoscenze, mezzi, strumenti e competenze, che possano essere d’aiuto alle persone, alle famiglie ed alle organizzazioni per potenziare quei processi che favoriscono: salute e benessere psichico e fisico da una parte, buone ed efficaci relazioni interpersonali dall’altra, aumentando il potenziale di focalizzazione ed autorealizzazione di scopi, obiettivi autentici ed ecologici.
Il postulato di base della positività globale, dalla monocellula all’individuo è riassumibile in: BUON NUTRIMENTO – BUONA ELIMINAZIONE.
La qualità dei nutrienti e degli stimoli che riceviamo e ci procuriamo a livello organico, a livello psico-emotivo, a livello di relazioni interpersonali e di scelte di vita, abbinata alla buona capacità di eliminazione di ciò che invece ci intossica, ci appesantisce, ci limita su tutti i piani è alla base del nostro stato di salute, vitalità, ben-essere e felicità.
La Scuola di Counselling Naturopatico Integrativo prevista in 3 anni di base più 1 di tirocinio, supervisione e specializzazione, ha come obiettivo formare una nuova figura di operatore, con conoscenze e competenze approfondite su tutti questi aspetti.
Una squadra di docenti esperti in diversi settori (medici, psicologi, biologi, counsellor e naturopati, nutrizionisti ed educatori) professionisti H.Q.I., da Gennaio 2012, si occuperà di guidare gli studenti nell’ apprendimento degli elementi base di questa metodologia: l’EUCITOTROFISMO, cioè il corretto nutrimento e funzionamento organico e cellulare, imparando ad agire attraverso gli elementi vitali essenziali: il CIBO, l’ARIA cioè attraverso le tecniche di respirazione consapevole terapeutica (R.C.T.), nucleo primario della metodologia, l’ACQUA e la detossificazione. La LUCE ed i colori. Il SUONO e la voce ed il MOVIMENTO connesso alle tecniche di rilassamento.
L’EUPSICOTROFISMO, il corretto utilizzo di pensieri ed emozioni, al fine di favorire successo, autorealizzazione ed una migliore qualità di vita e di relazione con gli altri, in ogni ambito.
L’INTELLIGENZA EMOTIVA, la VISUALIZZAZIONE CREATIVA ed il potere dell’IMMAGINAZIONE, l’arte della comunicazione efficace, anche al fine di promuovere correttamente le proprie attività, saranno elementi centrali della formazione. Inoltre per chi volesse operare anche con bambini, ragazzi e famiglie ci sarà una sezione specifica: YOUNG & FAMILY.
La Scuola C.N.I. (riconosciuta come scuola di Counseling dalla F.A.I.P., Federazione delle Associazioni
Italiane di Psicoterapia e Counselling e dopo il 4° anno anche dalla F.E.N.N.A.P. Federazione Nazionale Naturopati Professionali), comprenderà 9 weekend all’anno, più una settimana di workshop residenziale ed una parte di lavoro individuale personalizzato.
A Gennaio vorremmo far partire un nuovo primo anno, le iscrizioni sono ancora aperte.
La Scuola è frequentabile da chi possiede un diploma si scuola superiore.
Molta importanza sarà dedicata alla formazione personale degli operatori, non solo nel campo del sapere e del fare, ma specialmente dell’Essere.
Una grande opportunità di crescita nella positività globale, con una metodologia di comprovata efficacia, naturale ed estremamente semplice ed essenziale. – See more at: http://www.aspeera.it/2014/10/promuovi-la-positivita-globale-la-scuola-di-counseling-del-dottor-giacconi/#sthash.2ITpCaAG.dpuf

SCUOLA DI COUNSELING NATUROPATICO/
ASSOCIAZIONE CULTURALE INTEGRA-AZIONE

V.le delle Rose,31
33030, Campoformido (Ud)

Tel. ASPEERA: 0432 1790745

http://www.aspeera.it/la-scuola

CONFERENZE DI PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA
Venerdì 21 novembre ore 20.30
Venerdì 12 dicembre ore 20.30
Presso la sede di Campoformido
Lunedì 1 dicembre ore 20.30 a Belluno (sede da definire)


 


prevenzione all’alcool

0 commenti
Brescia: migliaia di libretti di prevenzione sull'alcol

Brescia, l'associazione “Dico no alla droga” dopo le recenti richieste di materiale di prevenzione ha recentemente fatto ristampare oltre 3000 libretti per limitare il più possibile il problema.

Viste le continue problematiche giovanili legate all'uso/abuso di alcolici durante il fine settimana e non solo, che portano all'uso di altre sostanze stupefacenti, i volontari dell'associazione hanno voluto dare una svolta con i migliaia di libretti di prevenzione.

“ L'istruzione è l'unica arma per la prevenzione alle droghe!” I volontari conoscono bene questa massima e tramite libretti e conferenze nelle scuole stanno istruendo la prossima generazione.

Da oltre 25 anni i volontari sono attivi nella prevenzione e solo nell'ultimo anno Brescia si è trovata con oltre 25000 libretti distribuiti e oltre 2500 studenti istruiti con la lezione “Scopri la verità sulle droghe”.

“Le droghe privano al vita delle gioie e delle sensazioni che sono tutto sommato l'unica ragione di vivere” ( citazione del Filosofo umanitario L. Ron Hubbard)

Per maggiori informazioni Gabriele tel 3494466098 o vista il sito: www.noalladroga.org


Partita la campagna acquisti della moneta dell’anno

0 commenti

Ed è subito gran successo ed interesse per l'attraente conio

 

L’Ambasciata Svizzera in Roma, nel corso di Diplomacy – Festival della Diplomazia, ha dato il via, con il simbolico taglio del nastro effettuato dall'Etoile Carla Fracci, ambasciatrice di Expo Milano 2015, alla partenza per il lancio dell’emissione ufficiale di Expo 2015. La Fracci, ha ricevuto per l’occasione la speciale edizione rosa di Expo 2015 dedicata alle donne.

La coniazione ufficiale di Expo 2015, caratterizzata dal logo originale, assume il significato di anticipazione, “ambasciatrice” virtuale, e rappresenta uno tra i primi atti tangibili dell’Expo Universale, esattamente a 6 mesi dal suo inizio.

L’emissione ufficiale Expo 2015, presentata con il patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, si avvale anche del consenso di altri prestigiosi patrocini tra cui quello del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, del Ministero delle Politiche Agricole, Ministero dell’Ambiente, Ministero Sviluppo Economico, e dell’ABI Associazione Bancaria Italiana.

Dal 31 ottobre 2014, che corrisponde in contrapposizione alla data termine della manifestazione nel 2015, è iniziata infatti la diffusione, sia online che presso i distributori autorizzati, di tutte le coniazioni di Expo Milano 2015, ben 24 tipologie diverse in catalogo, realizzate dagli stessi autori della moneta Euro, il belga Luc Luycx e l’italiana Laura Cretara, prima donna incisore al mondo.

La gamma va dalla economica Ecoedition in metallo ecologico da 12 Euro, fino a novità mondiali come la bimateriale legno/metallo, alla colorata rosa per il target femminile dedicata al programma Expo “We women for Expo”, e alla supersized Grandi Dimensioni 150 mm da Guinness dei Primati.

Contemporaneamente all’uscita in distribuzione delle prime coniazioni ufficiali, verrà attivata anche una campagna di sensibilizzazione contro i falsi e le imitazioni per la salvaguardia dei collezionisti ed acquirenti che desiderano possedere un vero ricordo originale e indelebile del grande evento.

Ulteriori info si potranno ottenere utilizzando i seguenti riferimenti:

Tel. 3358792124 – email sandro.sassoli@gmail.com

www.expo2015.org – www.expocoin.it – Video: https://www.youtube.com/user/expo2015coin

 

Giuseppe De Girolamo


Orizzontenergia – La sostenibilità energetica al confronto in Senato: on-line gli atti del Convegno

0 commenti

Nel corso del convegno “Sostenibilità energetica: equilibrio dinamico tra contesti economici, ambientali e sociali”, svoltosi lo scorso martedì 28 ottobre, nella prestigiosa Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, Senato della Repubblica, è stato lanciato Eureka!, innovativo strumento on-line (www.progettoeureka.it/crea-tua-energia-sostenibilmente) che intende accompagnare l'utente, attraverso un approccio partecipato e dinamico, in un percorso virtuale che gli permetta di simulare la realizzazione di un impianto di generazione elettrica in uno specifico contesto territoriale.

Domanda dopo domanda l’utente sarà quindi chiamato a prendere decisioni sulle caratteristiche dell’impianto (tecnologia, taglia, etc.) che da una parte lo porteranno alla valutazione della sostenibilità della scelta fatta, mentre dall’altra lo renderanno pienamente consapevole delle innumerevoli implicazioni che una scelta di questo tipo comporta.

“Di certo il Progetto Eureka! sarà un utile strumento a supporto della sostenibilità globale di ogni fonte. I risultati di questo nuovo approccio ad una sostenibilità ambientale-energetica sortiranno sicuramente effetti benefici sulla qualità della vita dell’essere umano e sull’ambiente che lo circonda” ha dichiarato in un suo messaggio il Sen. Giuseppe Francesco Maria Marinello, Presidente della XIII Commissione Territorio, Ambiente, Beni ambientali del Senato.

Il Sen. Massimo MucchettiPresidente della X Commissione Industria, Commercio, Turismo del Senato, ha invece posto l’accento su come le risorse pubbliche in passato non siano state allocate in maniera efficiente, denotando la mancanza di una strategia energetica nazionale con obiettivi chiari e condivisi. Questo a riprova di quanto sia importante confrontarsi apertamente su settori chiave come quello energetico, e di riflesso quello ambientale, affinché si crei consapevolezza fra cittadini, istituzioni, amministrazioni locali, università ed associazioni di settore.

 

Molteplici gli interventi che si sono susseguiti e dai quali sono emersi interessanti spunti e dibattiti da parte degli altri relatori: Giorgio Ruscito Direttore OrizzontenergiaGianmarco Paris Progetto EurekaFabio Bocchiola Responsabile di Repower ItaliaEdo Ronchi Presidente Fondazione per lo Sviluppo SostenibileFederico Testa Commissario ENEAStefano Besseghini Presidente/AD di RSE e Matteo Codazzi AD di Cesi.

Le dichiarazioni dei relatori sono estrapolabili dal comunicato stampa conclusivo dell'evento "La sostenibilità energetica al confronto in Senato".

Le foto e tutto il materiale del convegno è invece scaricabile via Dropbox cliccando qui, mentre gli atti del convegno sono disponibili ai seguenti link:

Intervento Giuseppe Francesco Maria Marinello
  Presidente della XIII Commissione Territorio, Ambiente, Beni ambientali del Senato

Presentazione del Progetto Eureka 
  Giorgio Ruscito Direttore Orizzontenergia 
  Gianmarco Paris Modello metodologico 

Intervento Fabio Bocchiola
  Responsabile di Repower Italia

Intervento Stefano Besseghini
  Presidente / AD di RSE

Intervento Matteo Codazzi
  AD di CESI

Orizzontenergia.itProgettoeureka.it


ESSERE UOMO – Nuovo video de I MISTERI DEL SONNO

0 commenti

Il video nasce nell'ambito del progetto Immaginare Musica, un’iniziativa promossa dalla Civica Scuola di Cinema di Milano in collaborazione con Circolo Arci Magnolia, con l’intento di favorire l’incontro tra musicisti emergenti e giovani professionisti del mondo del cinema. Il processo creativo ha visto gli autori dei brani e i giovani filmmakers della scuola confrontarsi sui rispettivi linguaggi e immaginari; il percorso di ideazione e produzione si è avvalso del contributo di docenti e professionisti del settore audiovisivo e dei mezzi tecnici messi a disposizione della Scuola.

All'interno di un mondo indefinito, si muovono sagome di individui senza identità; ombre alla ricerca di un volto che si riconoscono vittime di una stessa epidemia e trovano, dentro il magma acquoso di un lago notturno, il modo di lacerare le loro maschere nere per scoprirsi nudi, per guardarsi senza paure, per amarsi in libertà.

 

Regista: Giuseppe Zampella

Fotografia: Michele Vairo

Produzione: Federica Agresti, Marta Amanti, Mara Mastrandrea, Roberto Moroniti

Suono: Fortuna Fontò, Alberto Ladduca, Mattia Pontremoli

Montaggio: Emanuele Fiorito, Serena Pighi

Operatori: Andrea Mammoliti, Simone Saponieri, Luigi Schiavoni, Amin Wahidi

 

BIOGRAFIA:

I Misteri del Sonno nascono nel 2013 in un garage nella periferia di Lecce e dopo pochi mesi incidono due brani inediti, Sparami e A Modo Mio. Il video di Sparami finisce subito tra i "consigli d'ascolto" di Piero Pelù – leader dei Litfiba – rivolti agli oltre 350.000 fan che lo seguono attraverso le sue pagine ufficiali su Facebook  e Twitter.

Il 14 Agosto 2013 la band apre il concerto degli SKUNK ANANSIE nell'unica data della band inglese in tutto il sud Italia e condivide, nello stesso mese, il palco con STEF BURNS (chitarrista di Vasco Rossi, Alice Cooper…). Nel novembre successivo viene pubblicato il video del singolo A Modo Mio, che si classifica ai primi posti al 1MFestival 2014 con più di 3000 preferenze.

Nel 2014 I Misteri del Sonno sono due volte ospiti del Roxy Bar di Red Ronnie all’interno dello spazio per band emergenti denominato Trofeo Roxy Bar. Condividono il palco con THE ZEN CIRCUS nell’unica tappa pugliese del loro tour e in estate aprono i concerti di AFTERHOURS e LO STATO SOCIALE.

Grazie alla vittoria del bando del progetto Immaginare Musica, indetto dalla Civica Scuola di Cinema di Milano e Circolo Magnolia, viene realizzato il videoclip del brano Essere Uomo, presentato in anteprima al Milano Film Festival 2014.

 

LINK UTILI

Facebook: www.facebook.com/imisteridelsonno

YouTube: www.youtube.com/iMisteridelSonno

La Rivolta Records:

www.larivoltarecords.com

www.facebook.com/larivoltarecords


Tempi di crisi: anche l’apparecchio per i denti deve essere economico

0 commenti

Che la crisi sia diffusa ormai ovunque è un fatto risaputo: prezzi alle stelle, famiglie che faticano ad arrivare a fine mese, il tutto inserito in uno scenario economico che lascia poco spazio all'ottimismo.

La crisi, in modo particolare, colpisce coloro che devono affrontare le spese più elevate, ossia le famiglie, perché con stipendi non proprio elevati bisogna provvedere non solo alle proprie esigenze ma anche a quelle dei propri figli.

Se, in qualche modo, è possibile risparmiare sulla spesa di tutti giorni e anche sull'abbigliamento quello su cui riesce piuttosto difficile fare economia sono le cure mediche, poiché quando si sta male è necessario curarsi.

Il medico "più costoso" lo sappiamo bene è sicuramente il dentista, croce e delizia di tutti coloro (cioè la maggioranza della popolazione) che hanno sperimentato il mal di denti, perché al dolore fisico si aggiunge il "danno" economico determinato dalle cifre esorbitanti delle fatture.

Chi ha figli piccoli o adolescenti, inoltre, spesso si trova a dover fronteggiare la spesa del famigerato apparecchio ortodontico, sempre più diffuso per raddrizzare i denti e per assicurare un sorriso sano e bello a coloro che, purtroppo, non hanno la fortuna di poter sfoggiare una dentatura perfetta.


Non a caso, negli ultimi anni, si sono diffuse assicurazioni specifiche che consentono di acquistare un apparecchio per i denti a prezzo economico per consentire a tutti di poter accedere ad un prodotto che sempre più spesso diventa quasi impossibile acquistare.


Le tipologie di apparecchio per i denti sono molto varie, a seconda delle esigenze e dell'età della persona cui l'apparecchio è destinato ma, oltre a questo, è necessario pagare anche tutte le sedute dal dentista per la manutenzione dell'apparecchio stesso. Il prezzo varia anche in base alle città, ma è difficile pagare meno di 2000 euro per un apparecchio ai denti, anzi i prezzi sono assolutamente più elevati, ed èanche per questo che molti scelgono di curare i propri denti all'estero.

Stipulare una piccola assicurazione consente di potersi curare in Italia, a prezzi decisamente più bassi, e di non dover "scappare" all'estero ogni volta che l'apparecchio necessita di una piccola riparazione.

Essere previdenti, infatti, è il modo migliore per avere cura di sè.


Nuovo video dei CORDE OBLIQUE: My Pure Amethyst

0 commenti

I Corde Oblique, formazione ethereal folk campana capitanata da Riccardo Prencipe, presentano "My pure Amethyst", loro terzo videoclip ufficiale. Il brano è il secondo singolo dell'ultimo album dei Corde Oblique "Per le strade ripetute".

Ecco il link al video su youtube:

http://youtu.be/FsUwKmc5E_s

 

Il video è un concept sul rinnovamento, sul peso che si assottiglia e si trasforma in brio, in eleganza, in leggerezza.Come location è stata scelta la cittadina abbandonata di Senerchia, in provincia di Avellino: una suggestiva vallata in cui ancora si può vedere l'antica città "congelata" il giorno prima del terremoto del 1980, quando venne del tutto abbandonata. Gli abitanti elessero come luogo di ricrescita per la loro nuova vita una frazione non distante dalla vallata, le due cittadine sono infatti così vicine che è possibile scorgere il vecchio e il nuovo a poche centinaia di metri.

Scritto e diretto da Maurizio Ghilleri
Musica e testo: Riccardo Prencipe

Riccardo Corde Oblique Prencipe (trasportatore di scatole)
Annalisa Madonna (voce)
Manuela Albano (violoncello)
Maria NorinaLiccardo (danzatrice carillon)

Audio:
Batteria: Alessio Sica
Contrabasso: Umberto Lepore
Chitarra classica: Riccardo Prencipe

Registrazioni audio di Salvio Vassallo e Claudio Esposito
Mixato da Salvio Vassallo // Mastering: Frederic Chaplain

Il brano "My pure amethyst" è incluso nell'album
"Per le strade ripetute" (Audioglobe – TSON)

www.maurizioghilleri.com
www.cordeoblique.com


http://business3puntozero.com/14-frasi-che-le-persone-di-successo-usano-mai/

0 commenti

Se vuoi avere più successo come imprenditore oppure vuoi fare carriera, puoi iniziare abituandoti a parlare e pensare come le persone che hanno già successo. Ecco alcune frasi che non sentirai mai dire da una persona di successo:

 

continua su Business 3.0


METEREOPATIA – Il primo video italiano a 360°

0 commenti

E’ della rock band lecchese Vintage Violence il primo video italiano realizzato con la tecnica del panorama sferico “Little Planet”, utilizzando 6 GoPro contemporaneamente.

Autori dell’ambizioso progetto sono i giovanissimi videomaker di Lecco Marco Mazzoni e Riccardo Rossi, prendendo spunto dal concetto di “pianeta illusorio” sia come rimando tecnico al tipo di video che come riferimento al testo della canzone dei Vintage Violence.

 

Il video di Metereopatia nasce dall’incontro della band Vintage Violence con i videomaker emergenti Marco Mazzoni e Riccardo Rossi, che già avevano collaborato per la realizzazione dei video “Primo Ostacolo”.

L’idea alla base del videoclip di Metereopatia si gioca sulla dinamica mondo reale/mondo immaginario, come viene espressa dal testo di Rocco Arienti, chitarrista, autore e corista dei Vintage Violence. La realizzazione tecnica non poteva che essere quella del “Little Planet”, l’innovativa forma di resa “piatta” di un panorama sferico a 360°, utilizzata per rendere a pieno il concetto di ambiente (reale o immaginato) che l’uomo si costruisce attorno.

Per la realizzazione di questo video sono state utilizzate 6 camere GoPro Hero 3+ Black Edition© montate su uno speciale supporto (creato appositamente con una stampante 3D).

 

“Tutte le camere, sincronizzate tramite wi-fi, effettuano singolarmente una ripresa parziale del panorama;  tramite un lavoro di post-produzione si uniscono in perfetto equilibrio le registrazioni delle sei GoPro©, e da quell’unione si compone un panorama piatto a 360 gradi.

In ultimo la ripresa viene ruotata intorno ad un “asse” che dà origine ad un’immagine  che andrà a formare un panorama circolare, appunto un “pianeta illusorio”.

Le riprese del video sono durate due settimane, ma l’elaborazione ha richiesto alcuni mesi di lavoro.

Il supporto che permette la ripresa è stato ottenuto attraverso la progettazione di un modello 3D.

La creazione di base ha richiesto l’utilizzo di una stampante 3D di ultima generazione per la realizzazione in tre dimensioni”.

Marco Mazzoni e Riccardo Rossi, videomakers

 

Il regista Marco Mazzoni sincronizza le GoPro© per le riprese

Il supporto stampato in 3D nel quale vengono allocate le GoPro©

Rocco Arienti, chitarrista e autore del testo di “Metereopatia”  durante le riprese in barca sul Lago di Como

La batteria dei Vintage Violence posizionata per le riprese statiche e in movimento

Il video è stato realizzato in totale autoproduzione, noleggiando alcune GoPro© e procurandone altre in prestito, in accordo con l’idea della band per cui “non si dovrebbe mai spendere per un video più di quanto si spenderebbe per la canzone stessa”.

Il risultato è quindi un video interamente indipendente, low budget, e allo stesso tempo di alta qualità e ambizione.

Metereopatia” è estratto da “Senza Paura Delle Rovine” (Maninalto! Records, 2014), l’ultimo disco della rock band lecchese Vintage Violence.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/vintageviolenceband

Sito Ufficiale: http://www.vintageviolence.it/


Pagina 1 di 91212345»...Fine »