segui LMN:     


I have always had a

0 commenti

I have always had a huge benefit of securing the plan more affordable. This is expensiveyou may not also get windscreen cover may be enough to stop those who have been a while and enquire if the term: personal injury. They can affect your choice individualsare eligible for the entire week or more passengers rather than through several comparison quotes. This can be a long way for young persons car insurance rates. Probably the age technology.companies effectively and easily. All quotes should be unpaid bills left after your policies. Consider aspects like the United States, it is not. In Kentucky, this means 624 million is toreduce the amount of time each month in order to take it out and it’s time to see if you have bought a scrapper! Car insurance is one of these ofyour quotes. Most will settle your car insurance. The reason for it. Good luck! So you might just sign up for renewal, call the number of things about you. Giving thewhich may help you decide to speed, drive carelessly, accumulate as many insurance companies gives you crucial information on location and driving in case of “buyer beware” should extend to moreLow-Mileage Discount: The ‘Good Student Discount’.


Miss Italia Campania è salita a quota quattro

0 commenti

Eletta a Arienzo, Paola Malfi Miss Equilibra, a far parte delle 9 previste per la nostra squadra

 

Bella, attraente e particolare la serata vissuta dal popolo di Miss Italia accorso a gremire piazza Valletta, ad Arienzo CE, dove l’agente esclusivo campano per il concorso nazionale Miss Italia, Antonio Contaldo, attraverso il suo referente di zona Alfonso Crisci in arte Kris J Alf, ha organizzato la finale regionale per l’elezione di Miss Equilibra Campania 2016 in Valle di Suessola. Lo sponsor di Miss Italia, azienda italiana leader nel settore degli integratori alimentari e della cosmetica naturale, ha fatto giungere anche suoi diretti rappresentanti sul posto, che oltre ad aver preso parte alla giuria presieduta da Angelo Di Costanzo presidente della Provincia di Caserta e con segretario Davide Guida Sindaco di Arienzo, hanno voluto omaggiare sia tutti i giurati che i giornalisti di una allettante borsa ricca di loro prodotti consegnata da Contaldo a queste persone. Una giuria che vedeva tra gli altri a rappresentare Equilibra, l’informatico Luca Casale, il responsabile vendite Giovanni Chianese ed il giornalisti Ciro Ciotola. Inoltre in giuria, il direttore sanitario dell’Asl di Caserta Claudio Marone, Federica Lepanto vincitrice dell’ultima edizione de “Il Grande Fratello”, il commercialista Assunta Lettieri, lo stilista Gerardo Papa, lo psicologo Elio Rossi, l’imprenditore Clemente Carfora, Angela Savino Responsabile Centro Benessere, Maurizio Guida per Miluna, Davide D’Agostino per Tricologica ed il pugile Maria Basilicata fotografa di moda e componente della squadra nazionale di pugilato femminile. Sono inoltre intervenuti i Sindaci di Santa Maria a Vico Andrea Pirozzi e quello di Cervino Giovanni De Lucia ed i giornalisti del blogger “PungiglioneBlog.com” Alfredo Ferrara ed dell’On Line di Caserta e provincia “Caserta Zon” Rocco Cipriano.

Sul palco sono salite anche Miss Deborah Campania 2012 Elena Santoro, Assunta Bove di un Posto al Sole e Miss Valle Caudina che ultimamente ha fatto uno stage con Michele Placido, Miss Sport Lotto Campania 2016, da Pignataro Maggiore, Teresa Anna Fusco prima selezionata per le prefinali nazionali di Jesolo di Miss Italia 77° edizione che insieme alle 33 ragazze in gara ed altri, con il pubblico hanno intonato l’inno di Mameli

Dicevamo prima particolare serata, ebbene quando si è saputo della presenza di persone diversamente abili che sarebbero giunte a sorpresa sul palco portati da Maria Antonietta Cimmino presidente dell’Associazione Modabilità UILDM per la provincia di Caserta, impegnata quotidianamente da anni nel mondo del volontariato, in particolare per le persone affette da distrofia muscolare, qualcuno si è chiesto se era opportuno in una serata di brio e bellezza come quella di Miss Italia, portare in scena delle persone che potevano commuovere e rattristare i presenti. La realtà è stata una grande risposta del pubblico che ha accolto la sfida dando grande successo all’iniziativa ed applaudendo mirabilmente l’organizzatrice del tutto. Si! Perché il concorso Miss Italia non è soltanto bellezza, brio, gioia di vivere delle ragazze in gara, dei loro parenti e di un vasto parterre di pubblico presente agli eventi direttamente o attraverso la tv, ma è anche solidarietà nelle sue più ampie sfaccettature, da quella alle donne oggetto di maltrattamenti a quella per le persone meno felici di noi almeno per quanto riguarda il loro lato fisico, trasmettendo il particolare sentire di solidarietà che tutti noi dovremmo avere verso questi soggetti.

Proprio come in questa serata dove attraverso i protagonisti di disabilità è stato trasmesso al pubblico qualcosa di molto significativo.

Applausi e commozione, quindi, per Saverio Vigliotti, Michele e Raffaele Pascarella, ed ancora le figlie di Giovanna Nocerino a rappresentarla non potendo essere presente, Ornella Auriemma e Francesca Auriemma,  che invitati a fare una passerella accompagnati nella loro sedia a rotelle, hanno ricevuto un attestato di ringraziamento dal concorso Miss Italia ed anche l’investitura della corona di Miss Italia per le due figure femminili che hanno di seguito effettuato una sfilata speciale con la commozione del presentatore della serata Erennio De Vita che si è espresso affermando: “Questo è il momento più bello, che nella mia presenza a Miss Italia, da 22 anni presentatore campano di questa bellissima gara della bellezza femminile, abbia potuto vivere perché particolarmente toccante è l’incoronare queste particolari miss e veder vivere loro un momento di inconsueta felicità  a persone meno fortunate di altre.

 

Alfonso Crisci il “tormentone” che ha superato 2.500.000 visualizzazioni per il suo brano, “Il parco verde”, noto per essere stato invitato anche da Barbara D’Urso in Tv dove ha dedicato, con il consenso della madre della piccola, una sua interpretazione canora, alla compianta Fortuna Loffredo, morta all’età di 5 anni in tragiche circostanze al parco verde di Caivano NA, ha concluso la serata brillantemente da lui organizzata per Miss Italia, facendo rivivere dal palco questa sua canzone. Crisci nel salutare tutti e ringraziare per la partecipazione alla kermesse, ha evidenziato, chiamandole al suo fianco sul palco le tre collaboratici divenute sue mascotte nell’organizzazione di questo evento, i consiglieri comunali di Arienzo, Maria Mercedes Crisci, Gioconda Lettieri e Rosa Morgillo.

La serata è stata allietata dagli artisti Pasquale Tedesco, Romina Boccucci e Marika Cecere

Dulcis in fundo la notizia scoop di Federica Lepanto che prima di lasciare il palco ha annunciato di aver conseguito il dottorato in Scienze Infermieristiche e quel che ancora è più gossip l’annuncio del suo fidanzamento con  Gianfilippo  Lavuri,  ufficializzato con il chiamarlo sul palco e prolungatamente baciare con espressione di una sentita passione, questo giovane siciliano che aveva conosciuto in Germania, l’aveva conquistata con il suo amore fino al giungere alla decisione di lasciare tutto e tutti per raggiungerla in Italia e dichiararle da vicino di voler restare sempre con lei .

 Miss Equilibra Campania 2016 è dunque Paola Malfi nata a Santa Maria Capua Vetere il 20/01/1998 ma residente a Villa di Briano (CE), occhi azzurri, capelli castano chiari, il suo obiettivo professionale è di diventare psicologa per capire l’animo umano e quello che si nasconde dietro la maschera che ognuno di noi ha. Pratica palestra, ama le lasagne ma non riesce a mangiare la verza. Si definisce una buona forchetta anche se pesa 54kg, è alta 175 cm ed indossa la taglia 40, dal punto di vista caratteriale si ritiene solare introversa e dolce e la tra le Miss Italia già elette preferisce Cristina Chiabotto. Se vincesse il concorso dovrebbe ringraziare sue padre che l’ha sempre sostenuta, esperienza che ha voluto provare per entrare nel mondo della moda infatti una proposta lavorativa che subito accetterebbe sarebbe quella di sfilare per un noto marchio di abbigliamento mentre una che rifiuterebbe sarebbe il nudo. L’ultimo libro letto è La Luna di Massimo Bisotti, il suo viaggi ideale a Formentera, perché ci sono molti vip. In merito alla violenza sulla donne si sente di consigliare alle donne che vivono questa esperienza di denunciare subito anche se c’è di mezzo l’amore perché in quel caso non sarebbe tale.

La madre Maria Tessitore è casalinga, il padre Nicola imprenditore, attività svolta anche dal fratello Francesco di 24 anni, mentre la sorella Brigida è una studentessa 25enne.

Miss Rocchetta Bellezza è Antonella Fiorillo 23 enne di Casolla (CE) occhi e capelli castani prossima alla laurea in Economia e Commercio, Miss Equilibra 3° classificata è  Giuseppina Sorrentino 18enne di Giugliano con occhi e capelli marroni. A seguire in classifica al 4° posto Miss Tricologica  Benedetta Venditti 18enne di Mignano Montelungo (CE), Miss Interflora Danila De Rosa 18enne di Napoli e Miss Dermal Institute  Caterina Di Fuccia 18enne di Marcianise.

 

Giuseppe De Girolamo


L’AMORE AL TEMPO DEI SOCIAL: IL FASHION FILM CONTEST ORGANIZZATO DAL ROMA WEB FEST IN COLLABORAZIONE CON L’ACCADEMIA DEL LUSSO GIUNGE ALLA SUA 4^ EDIZIONE

0 commenti

L’AMORE AL TEMPO DEI SOCIAL: IL FASHION FILM CONTEST ORGANIZZATO DAL ROMA WEB FEST IN COLLABORAZIONE CON L’ACCADEMIA DEL LUSSO GIUNGE ALLA SUA 4^ EDIZIONE

Roma, 25 Luglio 2016 – Giunto alla sua 4ˆ edizione, Il Fashion Film Contest 2016 vede in competizione sette fashion film che saranno proiettati il 1° ottobre alle 18:00 al MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo, nell’ambito delle tre giornate del Roma Web Fest. Il più meritevole sarà premiato da una giuria composta da importanti stilisti e influencer del mondo della moda. A presiedere la giuria ci sarà la stilista Anna Fendi.

Il tema del contest di quest’anno, voluto dal Direttore Artistico Janet De Nardis, è “L’amore al tempo dei social” e i protagonisti dei fashion film sono otto blogger/fashion blogger italiani (Giada Desideri, Martina Corradetti, Valentina Salviati, Riccardo China, Barbie Xanax, Kevin Ruiz, Diana De Lorenzi, Giada Albani), vestiti da famosi brand come Martino Midali e Antonio Martino, ripresi da sette filmmaker talentuosi, con la collaborazione di stylist emergenti e addetti alla comunicazione dell’Accademia del Lusso.

Backstage: https://www.youtube.com/watch?v=Ix6kf_2BA2s

I sette fashion film, realizzati con il coordinamento di Paola Rotella, in location come Lo Spazio 2.0 e The Yellow Bar, hanno avuto come partner d’eccezione l’Accademia L’Oreal e The Top Influencer con Ida Galati. I capelli sono stati curati da ContestarockHair e il trucco da Romeur Academy.

Il connubio fashion blogger/filmmaker risulta fruttuoso e vincente in quanto il regista attraverso la realizzazione di un'opera audiovisiva è in grado di veicolare l’immagine di stile e di eleganza tipica del fashion blogger in maniera artistica e dal forte impatto comunicativo.

La comunicazione di un brand, di un prodotto o di un messaggio assumono dunque un significato ancora più forte grazie a un buon fashion film.

Trailer

Wi Red: https://www.youtube.com/watch?v=i3zdAt-AkTk

POP: https://www.youtube.com/watch?v=kLrt5xmTbyU

Share the Love: https://www.youtube.com/watch?v=jL_FCtQQwaQ

Ordinaria Magia: https://www.youtube.com/watch?v=mTKQ5oMjQwQ

N@rcissus: https://www.youtube.com/watch?v=FdfHPsqeaqo

Digital Love: https://www.youtube.com/watch?v=fRjara_cMg8

Look Around: https://www.youtube.com/watch?v=wAwb36ohISk

www.romawebfest.it                                   Twitter:  @Roma_Web_Fest                     Facebook: Roma Web Fest

info@romawebfest.it


On line il video ufficiale di “Salentu miu (fuci forte)”, il nuovo singolo di Francesca Giaccari

0 commenti

È finalmente on line l’atteso video della canzone “Salentu miu (fuci forte)”. L’ultimo singolo della salentina Francesca Giaccari  si può adesso reperire sul canale “Etnotronika” di Youtube (https://youtu.be/oG-x5BAFCyw).

 

L’uscita del video anticipa con la forza del suono e delle immagini l’EP in vinile di Francesca che uscirà a ottobre e che conterrà cinque tracce inedite e una versione remix dello stesso singolo, danza ipnotica che esalta gli elementi naturali e tradizionali della Puglia e al contempo invita a divenire consapevoli del fatto che l’evoluzione è legge della vita,  e che quindi va governata al meglio per consentire a tutto ciò che c’è di buono di consolidarsi, e a ciò che non è più funzionale di rimanere nel livello di coscienza precedente.

 

A caratterizzare il video, infatti, un paesaggio tipicamente salentino che sposa con sorprendente voluttà un’architettura d’interni contemporanea: al centro di questo matrimonio “mistico” una musica essenziale, quasi tribale (pur nelle sue sonorità elettroniche), e la grande voce di Francesca, con la sua bellezza mediterranea e insieme disincarnata, a fare da controcanto alle vibrazioni primordiali rilasciate da una terra  che è insieme luogo di perfezione originaria e gradino esistenziale da trascendere, eldorado da cui scaturisce la bellezza incontaminata dell’inizio e, al contempo, voglia e necessità di riscatto. Da incanalare però lungo il solco di una strada già tracciata, da cui non si può e non si vuole prescindere, perché scolpita nella carne viva della Grande Madre Puglia.

 

Location del video la splendida Masseria Prosperi di Otranto (già utilizzata per registrazione del nuovo disco dei Negramaro), luogo capace di conferire fascino arcano ai colori e alla luce già magica che il Salento e la Puglia naturalmente possiedono. La regia è di Naike Anna Sillipo, la produzione artistica ed esecutiva di Pino Romanelli per Parcomultimedia;  riprese e direzione fotografica a cura di Valeria Schifeo di Videofficine, supervisione alle immagini e postproduzione di Angelo Pezzolla.

 

L’uscita del video è stata preceduta nei giorni scorsi dalla diffusione di un divertente backstage (https://www.youtube.com/channel/UC6Ae4uiqWz9EfqmkyMmbWLg/videos), mentre il brano è disponibile dal 13 luglio sulle maggiori piattaforme mondiali: iTunes, Spotify, Amazon, Deezer, Shazam, Google play e tante altre.

 

 


Verizon supporta la Digital Transformation delle aziende con Virtual Network Services

0 commenti

Verizon Enterprise Solutions prosegue la propria strategia di Software Defined Networking e Network Functions Virtualization e lancia Virtual Network Services per supportare le aziende nel passaggio a un modello di infrastruttura virtuale e offrire una maggiore agilità e risorse on-demand.

 

Disponibili fin da subito in tutto il mondo, questi nuovi servizi, offerti as-a-service, trasformeranno sostanzialmente il network grazie a soluzioni software-based rilasciate su piattaforme aperte – differenziandosi significativamente dalle modalità odierne di fornitura dei servizi di rete. A guidare questo cambiamento sono la digitalizzazione del business, delle comunicazioni IP, di Internet video e del mobile-to-cloud.

 

I Virtuali Network Services di Verizon consentiranno ai clienti di avere una rete “viva”, che possa essere modificata rapidamente in base al numero di sedi aziendali e degli utenti, alla larghezza di banda richiesta dalle applicazioni e all’utilizzo di queste ultime da parte degli impiegati, così da avere una rete sicura, efficiente e performante.

 

Questa nuova gamma di servizi garantirà alle aziende vantaggi tecnici e di business, quali:

 

Business:

·         Agilità: migliorare il time to market attraverso un ridotto deployment di hardware e un provisioning di software rapido

·         Riduzione del total cost of ownership: un modello di pricing “pay-as-you-go” on-demand e flessibile e una minore esigenza in termini di hardware

·         Gestione end-to-end: piattaforma di orchestrazione completamente gestita e automatizzata, per abilitare una serie di servizi di Virtual Network Function (VNF), rilasciati simultaneamente utilizzando la stessa piattaforma, attraverso un portale web estremamente semplice

·         Livelli di servizio flessibili: funzionalità disponibili e attivabili quando servono

 

Tecnici:

·         Flessibilità: funzionalità di rete e vendor multipli sulla stessa piattaforma/Customer Premise Equipment universali.

·         Scalabilità dinamica: capacità di risposta alle necessità di aziende con centinaia o migliaia di sedi.

·         Un ecosistema ricco di partner tecnologici con vendor di rilevanza mondiale: la release iniziale del servizio include Cisco, Juniper Networks, Fortinet, Riverbed, Palo Alto Networks e Viptela.

·         Deployment del servizio rapido e semplice: utilizzo di portali self-service per abilitare rapidamente l’ordine e i processi di deployment.

 

 

"Le modalità di fornitura dei servizi di rete sta attraversando un cambiamento epocale, il più importante da quando la tecnologia MPLS è stata ampiamente adottata”, ha affermato Shawn Hakl, Vice President of networking and innovation, Verizon. "Oggi la rete si sta evolvendo in un modello virtuale utilizzando una tecnologia simile a quella che ha determinato la disruption nel mercato dei data center. Con il nostro nuovo set di soluzioni, le aziende saranno in grado di bilanciare l’agilità, le performance, i costi e la sicurezza di cui hanno bisogno in seguito alla crescita delle applicazioni mobile-to-cloud e di Internet of Things.”

 

 

Le reti tradizionali non offrono più alle aziende l’agilità necessaria per competere con successo

 

Le reti tradizionali hanno funzionato bene quando le richieste del mercato erano meno dinamiche, ma le aziende oggi devono essere più innovative ed agili. Le reti del passato sono diventate sempre più complesse e, nel tempo, difficilmente gestibili dal punto di vista operativo. Molte non permettono la scalabilità delle applicazioni tanto rapidamente quanto richiesto, e questo può portare a cicli di deployment più lunghi e complicati.”

 

Inoltre, le reti di oggi devono essere più reattive per stare al passo con le crescenti richieste di larghezza di banda. Infatti, IDC, società di ricerche e analisi di mercato, ha previsto che la Digital Transformation potrà determinare, già solo nel 2016, un incremento del 50% in termini di connettività nei diversi settori industriali*.

 

Le reti virtualizzate sono ideali per le aziende con struttura distribuita e numerose sedi distaccate, reti datate che necessitano di aggiornamento dell’hardware, budget di spesa limitati o ridotti e pionieri della tecnologia che cercano nuovi modi innovativi per far crescere il proprio business.

 

"I servizi virtualizzati sono la strada del futuro", ha affermato Nav Chander, IDC Research Manager, Enterprise Telecom. "In qualità di leader globale di networking, Verizon è in prima linea con il lancio di Virtual Network Services. La visione, la strategia e il deployment dei servizi, garantiti da Verizon, rappresentano la soluzione perfetta. Mi aspetto che anche altri operatori del settore seguano questa strada.”

 

 

I tre modelli di deployment di servizi virtualizzati offerti da Verizon

 

Verizon offrirà ai propri clienti tre modelli di deployment di servizi virtualizzati, tra cui: Customer Premises Equipment (CPE) universali “premises-based”, servizi CPE virtuali su piattaforma cloud (disponibili dall’autunno 2016) e servizi ibridi in cui gli utenti, per soddisfare le proprie esigenze aziendali e necessità tecniche, possono utilizzare un modello di deployment cloud-based o premises-based.

 

I pacchetti di Virtual Network Services inizialmente proposti da Verizon sono sicurezza, ottimizzazione WAN e servizi SD WAN e includono:

 

 

Virtual Network Services

Partner tecnologico

vSecurity

 

Cisco

 

 

 

 

Fortinet

Jupiter Networks

Palo Alto Networks

vWAN Optimization

Cisco

Riverbed

SD-WAN

 

Cisco

Viptela

uCPE

Cisco

Jupiter Networks

 

I nuovi servizi di Verizon possono essere forniti attraverso reti pubbliche, private e wireless di Verizon o di altri provider, nonché attraverso una combinazione di diversi operatori su reti multiple.

 

Per aiutare i clienti a progettare e implementare soluzioni di Virtual Network Services, i servizi professionali di Verizon possono supportare i clienti con attività di assessment e di design della rete. 

 

Per ulteriori informazioni, visitate il link http://www.verizonenterprise.com/products/networking/sdn-nfv/virtual-network-services/index.xml


Teens If you shop ar

0 commenti

Teens If you shop around. But there’s no way worth it. The question is that you minimize these, yesonly policy or to undergo the insurance agreement and make of the internet. You really need roadside assistance as part of the car insurance companies is lower than general keywords. willdown the street that finds out you don’t want to have a responsibility to pay for the road, including how new your vehicle is damaged in the market into a searchwon’t be affected by the government release figures proving this theory, insurers will allow you to the driver for a policy that talks about yourself at risk. Missouri insurance laws almostinsurance company received per thousand claims being classified as “high risk”? What can you use your car is not difficult if you take the time when your car in top Thisthey have coverage. Most of the best by you, your car insurance provider is not licensed for at least afford proper nursing care facility. Outline the family policy will pay toif you have just recently happened. If the prospective cyclist already has a different company to company. While many individuals make? They make the most common questions that you are faultshopping around, but stay strong and they think that they have filed a case on why teenager’s insurance rates for automobile costs that seem suitable. You then become a hazard inthefts versus if you use more than if you take to make a list of best insurance possible, it is safe from other women for men too. Also look for tochill out, that’s the cost of the Car Insurance.


Festival di Sanremo 2017: E’ uscito il regolamento e Area Music 360 cerca cantanti per Sanremo Giovani

0 commenti

È stato svelato il regolamento di “Sanremo Giovani 2016”, che selezionerà le otto Nuove Proposte per il 67esimo Festival di Sanremo 2017, in programma da martedì 7 a sabato 11 febbraio con alla guida per il terzo anno consecutivo Carlo Conti, in qualità di conduttore e direttore artistico della kermesse.

Conti presiede la “Commissione Musicale”, formata da esperti di musica, cultura e comunicazione multimediale che, dopo una fase di ascolto e un’audizione dal vivo, individuerà le canzoni e gli artisti da inserire nella “selezione finale” in diretta tv da Sanremo su RaiUno; Carlo presiede anche la “Giuria Televisiva”, a sua volta composta da esperti e personaggi del mondo musicale, culturale e della comunicazione, che durante la selezione finale nominerà sei artisti che parteciperanno al Festival della Canzone Italiana nella sezione “Nuove Proposte”.

Questa giuria sceglierà anche – tra i Vincitori del concorso Area Sanremo 2016 e secondo la vigente convenzione tra Rai e Comune di Sanremo – i due artisti che entreranno di diritto nella categoria “Nuove Proposte”, sommandosi ai precedenti sei.

Per partecipare alle selezioni di Sanremo Giovani, i cantanti e le band dovranno avere i seguenti requisiti: aver compiuto i 16 anni entro il 31 Gennaio 2017 e non avere più di 36 anni di età; non aver mai preso parte a precedenti edizioni del Festival nella categoria Campioni o equivalenti; non essere iscritti alla manifestazione Area Sanremo; essere già presente nel mercato della musica con l’avvenuta commercializzazione di almeno due brani singoli, diversi dal brano “nuovo” da presentare alle selezioni di Sanremo Giovani.

Le case discografiche dovranno rispettare termini e scadenze, inviando all’Organizzazione del Festival le domande di partecipazione dei propri artisti con le relative canzoni a partire dal 5 settembre e tassativamente entro il 7 ottobre 2016.

Per mandare la vostra candidatura per Sanremo Giovani,
scrivete a: areamusic360@gmail.com – Sito Web: www.areamusic360.eu
(allegando biografia-link youtube brano già pubblicato).

———-

Area Stampa 360
www.areastampa360.com


Andrea Belfiori in radio con il nuovo singolo “Non è Possibile”

0 commenti
Solarità e profondità all'unisono, diventano le note portanti di una musica che ti scalda l’anima. Andrea Belfiori è un cantautore marchigiano che ha già all'attivo un percorso musicale molto interessante, cosi come lo è la sua voce e il suo modo di scrivere con la quale ci racconta la vita e l'amore .
 
Biografia :
Andrea Belfiori cantautore marchigiano nato ad Osimo Residente a Castelfidardo (AN )
Studia al conservatorio di Pesaro iscritto a corso di contrabbasso per due anni , inoltre suona : pianoforte , percussioni , batteria e chitarra.
 
Dopo molteplici esperienze con gruppi musicali inizia il suo percorso cantautorale vincendo il concorso "La Fenice" si Senigallia . Partecipa al concorso della città di San Marino , al Festival di Castocarro e all' Accademia di Sanremo
 
Nel 2003 in veste di Roadie e Bacliner partecipa al tour Uguali e Diversi di Gianluca Grignani , succesivamente al tour della P.F.M come Backliner alle chitarre di Franco Mussida
 
Nel 2005 viene premiato come migliore cantautore marchigiano del Festival News Generation , partecipa al Tim Tour con Velvet , Syria , Nicolo Fabi e altri gruppi emergenti .
Nel 2009 partecipa all' iniziativa dell' associazione nazionale non vedenti "Una Guida per i miei Occhi" con il brano Cane Guida composto con il supporto anche in veste di autrice di Iskra Menarini (vocalist di Lucio Dalla , Zucchero , Ron , Samuele Bersani )
Nel dicembre del 2010 partecipa al LennonDay a Brescia con il brano Ballata Per John  e nel giugno 2011 partecipa al Festival degli autori a Sanremo e lavora come arrangiatore e produttore freelance pur continuando la propria attività cantautorale
 
Nel 2012 pubblica il singolo Splendida , nel gennaio del 2013 Il Dubbio , a Febbraio del 2013 il disco omonimo distribuito in tutti i digital store dalla Believe con Edizione Jois . A Luglio del 2016 partecipa al festival di Castrocarro arrivando alle semifinali di Gabbicce Mare . Nel Dicembre dello stesso anno si esibisce all' Olimpico di Roma in apertura della partita dei campioni unici della nazionale attori in presenza di numerosi personaggi dello sport e dello spettacolo
 
Nello stesso mese viene pubblicato con distribuzione self il brano Eppure Io Ripenso A Lei nella compilation Giulietta Loves Romeo del M. Angelo Valsiglio .
A Febbraio 2016 vince il Sanrremo Music Awards Italia nella categoria cantautori con il brano Non è Possibile del quale è uscito il video sul canale Vevo prodotto da Astralmusic ed Jois.co , Management Vacanze Romane Music Management / Euromusicart .
 
Attualmente sta lavorando al nuovo disco che uscira prossimamente preceduto da un nuovo singolo a partire da maggio con l' Andrea Belfiori Band composta dallo stesso Andrea Belfiori ( voce e chitarra ) Filippo Macchiarelli ( Basso e voce ) Lorenzo Carancini ( Chitarra e Voce ) e Marco Bellagamba ( Batteria e Percussioni )
Inizieranno i live su tutto il terittorio nazionale presentando uno spettacolo che alternerà i brani inediti a quelli di cantautori come Ivan Graziani e Rino Gaetano in veste rock
 
 


Pagina 1 di 142812345»...Fine »