segui LMN:     


Wow! Talk about a po

0 commenti

Wow! Talk about a posting knocking my socks off!


Il Cervello della Mamma e del Papà

0 commenti

Mamma Cervello: nuove scoperte rivelano come il tuo cervello cambia dopo il parto.

Un famoso pediatra Dr. Seals, negli suoi 45 anni di attività, è diventato sempre più convinto che il termine “cervello mamma”, è diverso, dal “cervello papà”, sono realtà diverse della vita “genitore”. [Continua...]


MUDRA presentano Fuliggine secondo video estratto dall’ep IN APNEA

0 commenti

GUARDA IL VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=9_kP8VLj508

 

Info progetto:

 

Il progetto nasce nella provincia barese ed è la seconda collaborazione tra il gruppo alternative rock Mudra e Vincenzo Borsellino, già regista de “La regina dei nonsense”, videoclip dell’omonimo brano del gruppo (link youtube: https://www.youtube.com/watch?v=2mdGCurQxi8). “Fuliggine” è il secondo estratto del primo EP autoprodotto “In apnea”, pubblicato online il 13 ottobre 2015 (link soundcloud: https://soundcloud.com/mudra-841057595/sets/in-apnea-ep).

 

L’idea del video è un connubio tra musica e cinema che ripercorre il tema del brano: l’incomprensione ed il distacco dalla propria figura-guida. Alla base vi sono richiami letterari e filosofici che hanno permesso di ampliare il significato anche alla ricerca di sé stessi e alla scoperta dell’altro come fuga dal proprio mondo. 


I MONELLI ANTONELLIANI si esibiranno a Casa Sanremo Giovedi 11 Febbraio alle ore 16.00

0 commenti

 

I MONELLI ANTONELLIANI si esibiranno a Casa Sanremo Giovedi 11 Febbraio alle ore 16.00

 

Nella giornata dell’ 11 Febbraio la band MONELLI ANTONELLIANI sarà disponibile per interviste audio e video presso Casa Sanremo.

Per info e aggiornamenti: www.casasanremo.it

 

Tutti gli addetti ai lavori presenti al Festival sono invitati allo show case

 

I MONELLI ANTONELLIANI gruppo torinese già conosciuto dal grande pubblico radiofonico per aver realizzato le sigle e jingle del morning show più ascoltato in Italia,

Tutto Esaurito di Radio 105, approdano sul palco di Casa Sanremo con uno show divertente ed irriverente in un alternarsi di personaggi e canzoni all’insegna del “divertentismo”.

Si esibiranno l’11 Febbraio 2016 al Palafiori di Sanremo in Corso Garibaldi 1, l'area ospitalità del Festival della Canzone Italiana.

 

Durante il live/concerto presenteranno alcuni brani tratti dal loro ultimo album BellaZio (la produzione è seguita da DJ Mitch e Beat Sound) ,

tra i quali spiccano per l’originalità BELLA ZIO, UOZZAPPAMI TUTTA e LA MIA TIPA, visione “Monella” di uno spaccato della nostra società.

 

 

 

 


Grande successo per il concerto “LUX BEATA” a Tarzo (Tv)

0 commenti

In occasione delle Giornate della Contea e dei festeggiamenti della Candelora, Il Comune di Tarzo attraverso l’Assessorato alla Cultura e la Biblioteca Comunale hanno promosso il tradizionale Concerto – MusiCandelora giunto alla IV edizione. L’Evento ha avuto luogo Sabato 6 febbraio alle ore 21.00 presso la Parrocchia della purificazione della Beata Vergine di Tarzo. Quest’anno l’iniziativa è stata promossa in memoria di Mons. Francesco Taffarel (1936-2014). L’emozionante concerto intitolato “Lux Beata” è stato proposto dalla Piccola Orchestra Veneta diretta dal Maestro Giancarlo Nadai e presentato da Elisa Nadai. Un folto pubblico ha avuto la possibilità di partecipare ad una serata indimenticabile dove suoni e voci si alternavano sotto “un egida religiosa”. Infatti, le magnifiche voci soliste di Valentina Ceneda, Elena Lucca, Rosella Boso, Loredana Zanchetta ed Enrico Nadai hanno coinvolto il numeroso pubblico in un’atmosfera “mistica”. La voce recitante di Elisa Nadai è stata accompagnata al pianoforte da Sabrina Comin e gli interventi solistici delle giovani violiniste Teresa Vio e Giada Visentin hanno entusiasmato per il loro talento virtuosistico sia nell'aria detta "La Bergamasca" di M. Uccellini che nel "Preludium and Allegro" di Pugnani Kreisler. Il brano conclusivo del concerto "Santa famiglia di Nazareth", contenuto all'interno del disco "Wake Up" dedicato a Papa Francesco e interpretato dai precedentemente citati Enrico Nadai e Rossella Boso, ha fatto scaturire una collettiva standing ovation. Dopo il Concerto i presenti hanno avuto la possibilità di condividere un momento conviviale con un rinfresco curato dalla famiglia Ceneda che si è protratto fino a mezzanotte presso l’androne del Municipio dove erano esposte anche le opere pittoriche del Premio Artistico “Contea di Ceneda e Tarzo”.
Lucio Tarzariol


Storia del Lotto e del SuperEnalotto

0 commenti
Il gioco del lotto ha origini lontanissime, esso rappresenta l’evoluzione di diverse forme di giochi di sorte diffuse sin dall'antichità. Già molti secoli prima di Cristo gli Egizi e i Caldei amavano giocare di sorte. Anche a Roma, durante i Saturnali di dicembre, venivano organizzate lotterie in cui si estraeva un numero tra quelli distribuiti ai partecipanti su tavolette di legno.
 
L'attuale formula del Gioco del Lotto sembra derivare da una pratica in uso a Genova nel XVI secolo, che permetteva di scommettere sui nomi di cittadini candidati a cariche pubbliche.
Il gioco prendeva spunto da un "sistema elettorale", che prevedeva l'estrazione casuale di 5 nomi di cittadini particolarmente meritevoli, su un totale di 90 "papabili".
Ben presto i nomi furono sostituiti da numeri, e non si limitarono ad accettare le puntate solo su un nome, ma le ampliarono dando vita a "estratti", "ambi" e "terni" che, per molto tempo, furono le sole combinazioni su cui si basò il gioco.
Il fascino del gioco di Genova portarono il Lotto a una diffusione vastissima.
 
Dopo l'unità d'italia furono scelte otto città italiane denominate comunemente ruote o compartimenti.
 
Nel 1891, il regolamento venne nuovamente modificato, nella forma valida fino alle modifiche del 2005. 
L'8 luglio del 1933 venne introdotto anche il gioco della cinquina. Oggi sono 11 le ruote del Lotto sulle quali si può puntare.
 
La prima estrazione del SuperEnalotto si è tenuta il 3 dicembre del 1997, ma si trattava di una estrazione dipendente dalle estrazioni del Lotto. Dopo quasi dodici anni di estrazioni, dal 1o luglio del 2009 è entrato in vigore un nuovo regolamento che ha cambiato il modo di estrarre i numeri per questo gioco. I numeri infatti non vengono più ricavati dalle estrazioni del Lotto, ma sono sorteggiati in una estrazione separata. Da questo momento in avanti con le nuove schedine è stato introdotto il nuovo gioco SuperStar.
 


Marco Iannaccone mostra fotografica e performance “Identità Smarrite” presso la Galleria Core e Napoli Sotteranea.

0 commenti

La mostra fotografica di Marco Iannaccone dal titolo "Identità Smarrite" si inaugurerà il giorno 11 febbraio con performance a partire dalle ore 18 e 30 presso la Galleria Core e Napoli Sotternea in piazza San Gaetano 69. La mostra resterá visibile fino al giorno 25 febbraio 2016. L'artista ci spiega che questo lavoro nasce dalla consapevolezza che in questa epoca la personalità va sempre piú a scomparire perché si è massificati e spesso essere diversi fa paura e chi è diverso fa paura e di conseguenza è allontanato. Infatti le sue rappresentazioni sono diverse l'una dall'altra. Marco rappresenta molti personaggi: uno girato di spalle, l'altro senza volto. Insomma personaggi tutti diversi tra loro. Alla mostra è legata anche una performance dal titolo "Abbiamo perso la faccia" l'artista afferma mi presenteró come l'Italia senza volto e "getteró il sangue" come quello che gettiamo noi ogni giorno per vivere in un paese che non è piú un bel paese dove non c'è piú avvenire e i ragazzi per realizzarsi lasciano il loro paese per andare fuori. Un'esposizione fotografica con una grande performance che ci fa porre delle domande sulla situazione in cui vivono i giovani, una societá con tante difficoltà da affrontare ogni giorno. Ma il nostro artista ci fa riflettere sulla situazione di questo paese finendo con una speranza, quella speranza che non abbandona mai nessun essere.


Migliori web agency a Milano: come trovare quella giusta

0 commenti

Quali sono le migliori web agency, specie in un panorama affollato come Milano? Non è semplice individuarle subito. MA è una scelta cha va fatta con cura. Scremare il gruppo per capire quali sono le migliori web agency di Milano non è così complicato come appare. È molto importante, ad esempio, comprendere com’è composto il team con il quale collaborare.


Pagina 1 di 135012345»...Fine »